VIGILI DEL FUOCO INFORMATI TARDI O PER NULLA

Sondrio -

 

Lavoratori,

 

Riscontrato che in Provincia di Sondrio i Vigili del Fuoco, ormai da tempo vengono chiamati in gran  ritardo o addirittura nemmeno allertati per interventi anche di nostra competenza, la Segreteria Provinciale USB di fronte a queste situazioni che non fan altro che creare un disservizio verso la cittadinanza, malumore nel personale e non da meno un danno d’immagine per lo stesso Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha chiesto un incontro urgente con la dirigenza del comando per chiarimenti riguardo quanto è stato deciso a seguito degli episodi  recentemente accaduti in merito al ritardo nelle chiamate di soccorso per gli Incidenti Stradali di Caiolo e Valfurva del 15-04-2014, ricordando anche che l’ allertamento è avvenuto per merito della Polizia di Stato nel primo caso e dalla Forestale per il secondo, enti che arrivati in posto e riscontrata la nostra assenza c’hanno allertato.

Si voleva sapere come vuol muoversi il Comando Provinciale a fronte di tutto ciò, e dei disservizi accaduti anche in passato.

Nelle stessa viene menzionato anche l’intervento in Val Grosina del 23/04/2014 incidente sul lavoro, soccorso persona dove l’operatore di una motozappa veniva agganciato per un piede dai meccanismi di questa incastrandolo nella stessa e causandogli traumi rilevanti, anche qui i Vigili del Fuoco del distaccamento di Tirano venivano allertati in gran ritardo, gli stessi quasi un ora prima avevano sentito partire un ambulanza a sirene spiegate per poi intravedere l’Elicottero che molto probabilmente si recava in loco.

Da ulteriori accertamenti fatti attraverso altri canali quei due mezzi risultavano chiaramente riconducibili a quell’ intervento.

 

http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/2014/04/24/1056617-vigili-fuoco.shtml

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati