ESITI DELLA RIUNIONE IN DIREZIONE REGIONALE VVF LOMBARDIA

Sondrio -

Lavoratori,

in data 3 luglio us, si è svolta la prevista procedura di raffreddamento convocata dall’amministrazione, in seguito alla dichiarazione dello stato di agitazione di USB, in quanto quest’ultima aveva esplicitato criticità sull’organizzazione ed il servizio di soccorso, sul territorio provinciale del Comando di Sondrio, nonchè altri argomenti degni di rilievo.

Rispetto al primo punto della vertenza (ritardi o mancati allertamenti da parte del 118), siamo stato confortati dalla consegna in anteprima di un protocollo di intesa sottoscritto in Prefettura, tra Comando VVF di Sondrio, SOREU delle Alpi e AAT di Sondrio, col fine di migliorare le procedure e la comunicazione per l’attivazione dei soccorsi tra le sale operative e gli operatori; documento che, a sostegno che le nostre tesi che non erano campate in aria…e che segnerà una svolta nei rapporti tra gli enti coinvolti, con una risposta maggiormente efficace ed integrata del servizio di soccorso, ed a beneficio di tutti i cittadini e dei lavoratori coinvolti.

Finalmente, dopo i gravi disguidi verificatisi in passato, con la mancata o tardiva attivazione delle squadre VVF, è stata data la giusta sensibilità a questi temi, ristabilendo il corretto rapporto tra le forze che operano per il soccorso e la sicurezza dei cittadini. Addirittura è stata prevista un’attività addestrativa congiunta, che aumenterà sicuramente i livelli di professionalità, innescando confronti costruttivi tra gli operatori del soccorso. Auspichiamo che altre Province, che hanno medesime problematiche, seguano le orme di questa intesa raggiunta. Naturalmente USB vigilerà sulla corretta e costante applicazione del protocollo, fino alla definitiva introduzione del NUE 112 (numero unico per le emergenza), con la quale cesserà la valenza del sopracitato documento.

In seguito abbiamo anche appreso dell’emanazione da parte del Dirigente Provinciale, di un OdG riguardante le procedure di lavaggio ed igienizzazione dei DPI,.che sulla fiducia abbiamo apprezzato ed accolto favorevolmente, in quanto avrebbe segnato anch’esso un passo avanti nel miglioramento delle condizioni di lavoro dei VVF, in particolare dei Discontinui. Letto l’OdG n 31 del 01/07/2014 il procedimento è invece riferito alla pulizia dei soli caschi! Per carità è già un passetto avanti, ma se vogliamo entrare nell’ambito della civiltà lavorativa, bisogna sforzarsi di più e meglio.

In ogni caso, come si può evincere dal verbale sottoscritto in DRL, vi sono state a più riprese dichiarazioni di intenti riguardo alla disponibilità al dialogo ed al confronto con USB da parte del Comando; condizioni che hanno ben disposto la scrivente verso progetti futuri nel e per il Comando di Sondrio, previa verifica della sussistenza delle stesse.

Per quanto sopra, si decideva pertanto di sospendere lo stato di agitazione provinciale, mantenendo alta l’attenzione e introducendo le necessarie verifiche.

Mente stavamo concludendo il presente documento, abbiamo appreso dal Comando che per espresso volere delle OOSS CFGIL/CISL/CO.NA.PO. a partire dalla riunione del giorno 9 luglio pv, verranno attuati tavoli di contrattazione separati da USB!...mah…chissà se almeno spiegheranno ai Lavoratori i motivi di tale scelta…

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni