217 IN DEROGA A TUTTO…

SERVONO SOLDI E L’AMMINISTRAZIONE CHIEDE DI BLOCCARE LE ASSUNZIONI

Nazionale -

Lavoratori,

nella giornata di oggi si è discusso delle eventuali modifiche al DL 217 che servono all’amministrazione per poter giustificare la nostra permanenza dentro il regime pubblicistico… peccato che per fare una modifica servono soldi!!!

Fino ad oggi possiamo dire che la L252 ed il DL 217 sono un totale fallimento, questa deduzione è fuori da ogni dubbio! Basti pensare che dal vigile all’amministrativo, toccando anche l’operatore SATI TLC (quelli che l’amministrazione ha definito i “ne carne ne pesce”) gli effetti nefasti dello stare dentro il regime pubblicistico si sono manifestati in tutta la loro completezza!!!

Niente soldi, carriere inesistenti, diritti soppressi, carichi di lavoro aumentati, piante organiche inesistenti, mobilità negate, assunzioni sotto zero, pensionamenti sempre più lontani, ecc… sono tra i tanti effetti che possiamo notare con profondo rammarico sulla nostra pelle!!! Eppure qualcuno (amministrazione e sindacati gialli in primis) ancora continua a sostenerla parlando, come nella giornata odierna, di cose prive di senso logico come: specificità, equiparazione agli altri corpi dello stato, ricostruzioni, deroghe e modifiche, ecc… Evitando di vedere quale è il vero problema!!!

La L252 è perfetta solo per le cariche prefettizie le quali hanno di fatto preso tutto il CNVVF e ne hanno fatto “cosa loro”, svendendo la prevenzione, esternalizzando i servizi (mensa, magazzino, officine), prendendosi il controllo diretto sulle macro aree (emergenza, formazione, affari generali, risorse umane, ecc.). Producendo di fatto solamente il regolamento di servizio, il nuovo riordino del CNVVF e la nuova riforma della disciplina!!!  

IL CNVVF È DIVENTATO IL PIÙ GRANDE

UFFICIO DI COLLOCAMENTO DEI PREFETTI

Quindi nella riunione di oggi, i nostri kapi cercano aiuto per poter modificare quelle parti del DL 217 che gli permetterebbe per giugno di dare vita al nuovo riordino del CNVVF che vedrà la nascita delle squadre miste (1 permanente ed il resto tutti volontari), la nascita dei presidi (aperti di giorno e chiusi di notte), la modifica dell’orario di lavoro (nautici, sommozzatori, cinofili, elisoccorritori, in primis), mobilità forzate da tutti quelle sedi dichiarate in esubero, ecc.  

MA QUESTO NON ERA IL COMPARTO DEI SOLDI???

NON DOVEVAMO DIVENTARE RICCHI???  

Infatti i soldi servono, se si vuole modificare il DL 217 ciò comporta una spesa e quindi i “soldini” servono; e le carriere devono essere ricostruite!!! Ed ecco che arriva la “genialata” dell’amministrazione: “dobbiamo ricostruire la carriera dei dirigenti del CNVVF (compreso lo scatto dei 13 e 23 anni) e per reperire i fondi possiamo non assumere quelli del turnover (cioè i 234 che dovrebbero essere assunti a fine anno)…”  

LAVORATORI QUESTO È QUELLO DI CUI SI PARLA NEI TAVOLI NAZIONALI…

SI CURANO GLI INTERESSI DEI SOLI KAPI!!!

PER TUTTO IL RESTO… A NESSUNO FREGA NULLA!!!

LAVORATORE SEI PROPRIO CONVINTO DI FARTI CONTINUARE A TUTELARE DA QUESTI “CORROTTI SALARIALI” ??? 

USB chiede il rilancio del CNVVF attraverso la riforma del sistema di protezione civile (li i soldi non mancano) ed il passaggio diretto del Corpo sotto il Consiglio dei Ministri (basta con il Ministero dell’Interno), chiediamo che ci sia restituita la prevenzione, che ci sia riconosciuta la nostra professionalità (e quindi pagata, non vogliamo somigliare ad altri… noi siamo insostituibili), vogliamo essere i veri detentori della salvaguardia del paese (basta con la truffa della difesa civile), vogliamo la re-internalizzazione dei servizi mensa, magazzino ed officina, vogliamo un CNVVF fatto di soli professionisti del soccorso tecnico urgente (basta volontari e precari), vogliamo l’assunzione in modo da avere i giusti numeri nel paese (1 VF ogni 1000 abitanti), chiediamo che agli amministrativi  gli venga riconosciuta non solo la carriera ma anche l’appartenenza al CNVVF (loro non sono semplici amministrativi… sono in quanto VF “il massimo sul mercato”).

LAVORATORE CANCELLATI DAI SINDACATI CHE FANNO IL GIOCO DEL PADRONE PER INTERESSI PERSONALI PASSA A USB E INIZIAMO LA LOTTA  

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni