REALIZZAZIONE DEL NUOVO DISTACCAMENTO VVF DI CATTOLICA

Rimini -

Alla Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali

ing. Silvano BARBERI

 

Alla Direzione regionale dei VVF dell’EMILIA ROMAGNA

ing. Marco GHIMENTI

 

e p.c. Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento

Prefetto SalvatoreMario MULAS


Tramite:
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Roberta LULLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
ing. Fabio DATTILO

Al responsabile dell'ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali

dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI
 

 

Oggetto: Centro integrato del soccorso all’interno del complesso all’invaso del fiume Conca. Realizzazione del nuovo distaccamento VVF di Cattolica (RN).

 

Egregi, circa 20 mesi fa si è sottoscritto negli uffici della Prefettura di Rimini, alla presenza del Prefetto dei sindaci del territorio e della società Romagna acque/Società delle fonti un patto per la realizzazione nella zona di cui in oggetto un centro integrato del soccorso con annessa sede dei VVF.

Con profonda delusione prendiamo atto che da allora nulla è stato fatto, dopo varie sollecitazioni abbiamo appreso di una nota dell’Agenzia del Demanio “Direzione Emilia Romagna” che in risposta ad una vostra nota (Prot.37273 del 30.10.2019) vi chiedono di indicare la corretta identificazione catastale nonché il soggetto proprietario delle aree individuate per il nuovo distaccamento VVF di Cattolica.

Pertanto con la presente si richiede urgente incontro per chiarire:

1) Motivo della vostra nota all’agenzia del demanio.

2)Tempi e modalità di inizio lavori e risposta all’agenzia del demanio.

 

il Coordinamento Nazionale USB VVF

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni