GROSSETO IN AGITAZIONE

Grosseto -

Lavoratori,

a Grosseto la situazione è insostenibile e malgrado le ripetute note e gli incontri negoziali tra la scrivente e  l'amministrazione, si riscontra una continua posizione atta ad ignorare gli accordi presi in fase di contrattazione seppur regolamentati da specifiche disposizioni ed OdG.

Oltre a ciò si registrano che le comunicazioni intercorse con richieste di chiarimento, rimangono il più delle volte inevasi (la conferma sono gli ultimi comunicati che dopo parecchi giorni ancora non hanno ricevuto nessun riscontro), il tutto a sottolineare un continuo scarico di responsabilità e rimpallo di competenze tra chi , invece di creare, dovrebbe prodigarsi verso la risoluzione dei problemi.

A tutto questo la USB intende porre un freno ed è per questo motivo che indiciamo la stato di agitazione con la conseguente richiesta di apertura del tavolo di conciliazione.

LAVORATORI UNIAMOCI PER FAR VALERE IL NOSTRI DIRITTI E NON FARCI LEDERE NEL  RISPETTO DELLA DIGNITÀ DI CHI LAVORA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni