EMERGENZA SITI INDUSTRIALI

VV.F. COME “CANARINI”

Alessandria -

Lavoratori,

Apprendiamo dalla carta stampata e da giornali online dell’ennesimo incidente alla SOLVAY di Spinetta Marengo, soprattutto delle dichiarazioni rilasciate dall’ex assessore del comune di Alessandria, Claudio Lombardi e da Rete Ambientalista dopo quanto accaduto.

Le legittime preoccupazioni sulla frequenza degli incidenti, sulla scarsa manutenzione a discapito della sicurezza sia interna per le maestranze sia esterna per i cittadini, trovano la nostra condivisione.

Quanto potrà durare tale situazione prima che si verifichi un gravissimo incidente?”

In caso di incidente grave, ricordiamo che in provincia di Alessandria ci sono circa 40 siti industriali a rischio elevato, i Vigili del fuoco sarebbero in estrema difficoltà ad affrontare una qualsiasi di queste emergenze sia in termini numerici di operatori sia come formazione sia come attrezzature e mezzi, a mala pena riusciamo a gestire l’ordinario.

Le problematiche portate in prefettura e in provincia a maggio 2018, oltre le promesse ministeriali di aumenti di organico e risorse economiche addirittura con apparizioni in divisa da parte del ministro, non hanno trovato riscontro.

USB VV.F. NON SMETTERA’ MAI DI CHIEDERE E RICHIAMARE ALLE RESPONSABILITA’ POLITICHE LOCALI E NAZIONALI UN CAMBIAMENTO CULTURALE VERSO UNA MAGGIOR PREVISIONE, PREVENZIONE E SOCCORSO TECNICO URGENTE CON INSERIMENTO DEL CORPO NAZIONALE VV.F. FUORI DAL MINISTERO DELL’INFERNO E COLLOCAZIONE PRESSO LE DIRETTE DIPENDENZE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI-PROTEZIONE CIVILE DI CUI, PER LEGGE, E’ COLONNA PORTANTE, CON SPOSTAMENTO DI RISORSE ECONOMICHE DA OPERE PUBBLICHE INUTILI E DANNOSE PER ASSUNZIONI, FORMAZIONE, MEZZI E ATTREZZATURE, CONTRATTI DI LAVORO E PENSIONI DIGNITOSI, ASSICURAZIONE INFORTUNI INAIL.


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni