Dist.to di Piombino, gravi disservizi dovuti all’assenza dell’autoscala

Piombino -

USB VV.F. Livorno è pronta a dichiarare lo sciopero a causa dei gravi disservizi dovuti all’assenza dell’autoscala dal Dist.to di Piombino.
Dopo aver dichiarato lo stato di agitazione poco prima dell’inizio dell’emergenza COVID, nei giorni scorsi c’è stato il tentativo di conciliazione.

In quell’occasione abbiamo rimarcato la necessità dell’autoscala in Val di Cornia, a tutela dei lavoratori ed a salvaguardia dei cittadini dei Comuni di competenza del Distaccamento di Piombino, sui quali insistono aziende ad alto rischio, un porto passeggeri e commerciale, oltre a molteplici criticità.
Dal momento che non abbiamo avuto garanzie a breve termine, si è deciso di mantenere lo stato di agitazione e siamo pronti a dichiarare lo sciopero
provinciale di categoria.

Proprio nella giornata di ieri, dopo le molte iniziative intraprese, è arrivata una comunicazione dal Comando Provinciale di Livorno dove si informava che l’autoscala messa fuori servizio lo scorso anno è stata inviata a Brescia presso ditta specializzata perché forse la stessa potrebbe essere riparata.

A nostro avviso è inaccettabile che per un anno i Vigili del Fuoco di Piombino siano stati senza autoscala, quando forse sarebbe bastato un po’ più di interesse da parte della nostra dirigenza e dei vari enti competenti per farla riparare o averne un’altra in sostituzione.
Qualcosa si sta muovendo ma la situazione non è risolta, per questo continueremo il nostro percorso di lotta e monitoreremo quotidianamente la situazione augurandoci presto di poter dire che i Vigili del Fuoco hanno nuovamente a disposizione la loro scala!

COORDINAMENTO USB VV.F. LIVORNO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni