Tutto quello che dovreste sapere…. ma nessuno vi racconta

Torino -

Lavoratori,
In data 21/6/2013 c’è stato un incontro fra  le OO.SS.  e il dirigente del comando prov.le  di Torino  per  discutere  su come far fronte all’emergenza   che si verificherà  a  luglio in occasione dell’imminente corso per  Capireparto.

Come tutti sanno  il  ministero  ha deciso  di  procedere   a questi  corsi prima di aver  effettuato quelli  da Caposquadra , e in prossimità delle ferie estive.

Questa infausta scelta ho  prodotto una situazione di grave deficit di personale qualificato da impiegare  quotidianamente nel soccorso, in particolare nel comando di Torino  circa il 40 % del personale Caposquadra sarà impegnato  nel corso, e non avremo personale da impiegare sulle partenze.

Essendo questo un problema  di assoluta  priorità ci si aspettava che il dirigente proponesse una soluzione degna del problema.
Invece udite udite…  non solo NON ha presentato alcuna soluzione al problema da discutere con le OO.SS. ma ignorava, addirittura per sua stessa ammissione, che vi fosse un problema di copertura delle partenze.
Questo purtroppo dovrebbe far riflettere su quali siano realmente le intenzioni  e priorità di una parte della nostra classe dirigente e sulla organizzazione del soccorso.
Alla fine, su proposta delle OO.SS., si è giunti alla soluzione di far rientrare nei turni i capisquadra giornalieri e dodicisti.

USB è l’unico sindacato che ha chiesto una moratoria a livello nazionale e sottoposto ai lavoratori una MANLEVA da sottoscrivere e inviare al comando ogni qualvolta viene impiegato in mansioni superiori, una forma di assicurazione, vigilidelfuoco.usb.it/index.php
Questa vicenda speriamo serva ad aprire gli occhi al personale , e in un prossimo futuro serva  ad ottenere un impegno  tangibile dei nostri  dirigenti almeno per garantire  il minimo  indispensabile : il soccorso tecnico urgente.

 

                                                                                            Per USB VVF Torino

                                                                                               Riccardo Zaccaria

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni