Terremoto al Social Forum Europeo

Venerdì 8 novembre la RdB settore vigili del fuoco assieme alla Cub tiene una conferenza stampa all'interno del Social Forum sulla modifica dell'i

Firenze -

Terremoto Sicilia e Molise:

la RdB chiede una modifica dell'intera struttura di Protezione civile

Venerdì 8 novembre 2002 alle ore 11.30 si terrà, all’interno del Social Forum presso la "Sala delle Conferenze", una conferenza stampa di presentazione della proposta di legge per l'istituzione di un Corpo nazionale di protezione civile. All'iniziativa parteciperanno gli On. Mauro Bulgarelli e On. Paolo Cento.

Gli eventi calamitosi avvenuti in Sicilia e Molise hanno evidenziato, accanto ad una inadeguatezza della macchina del soccorso, la totale mancanza di una politica di protezione civile in grado di mettere in atto piani di previsione e prevenzione degli eventi.

Nel nostro paese si continua ad affrontare le "calamità" a monte dell'evento, esercitando solo una conta delle perdite umane e dei danni materiali.

La RdB chiede da anni che il Parlamento approvi una legge che consenta al paese di modificare l'approccio attuale di gestione della protezione civile, mettendo al centro politiche di educazione e rispetto del territorio.

Per raggiungere questi obiettivi c'è la necessità di porre fine alle deficienze strutturali che mantengono inevitabilmente vivi i conflitti di competenza, tra Ministero dell'Interno e Dipartimento della Protezione civile, che come in passato anche oggi si sono manifestati.

I vigili del fuoco hanno dimostrato come il Corpo nazionale sia parte essenziale e fondamentale della struttura di protezione civile e senza il loro contributo difficilmente si potrà realizzare quel passaggio organizzativo e culturale che permette di superare i vecchi concetti di "calamità naturale".

Il Governo Berlusconi invece risponde con un decreto legge che esclude il Corpo nazionale dalla gestione delle attività di protezione civile, relegandolo sempre più a ruoli di manovalanza, rafforzando il disegno che mira a mantenere presso il Ministero dell'Interno i vigili del fuoco, in una condizione di psudo-militarizzare, nel tentativo di renderli marginali nelle attività di protezione civile.

Il disegno di legge Bulgarelli permette di approdare ad un concetto organizzativo della protezione civile nuovo, in grado di dare risposta alle esigenze dei cittadini.

La RdB nell'ambito dell'iniziativa presenterà la pubblicazione “ ITALIA, PAESE DALLE CATASTROFI ANNUNCIATE “ frutto dell’esperienza maturata dai lavoratori del Corpo nazionale negli interventi d'emergenza di protezione civile.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni