"SICUREZZA" DEI LAVORATORI SUI LUOGHI DI LAVORO (?)

IL CANONICO PASSAGGIO BUROCRATICO…

NON CI SONO RISORSE ECONOMICHE (MA VA’?!?!)

 

Alessandria -

 

Lavoratori,

 

mercoledì  9 ottobre si è svolta al comando la riunione periodica per la tutela della sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro-- Art 35 D.lgs. 81/08.

Presenti il medico competente, dirigente e funzionari e rappresentanti del personale.

Dopo una sintetica esposizione del dirigente della situazione delle sedi della provincia a seguito di sopraluogo con il medico competente dove, a detta loro, non vi fossero grosse negatività se non per le “turche” (gabinetti.. senza fraintendimenti) in qualche distaccamento.

USB ha subito evidenziato che dal sopraluogo effettuato non emergono, ad esempio, le condizioni igieniche del locale docce e dei bagni della sede centrale, degli effetti letterecci, sedie e cuffiette per gli addetti alla sala operativa (già rappresentato in precedenza come lo spostamento delle chiamate al pubblico alla portineria), igienizzazione automezzi, interni e attrezzature, a seguito interventi particolari.     

Altri rappresentanti, condiviso anche da USB,  hanno aggiunto la separazione per la lavanderia degli indumenti da lavoro da quelli d’intervento, ripristino lava-stivali, coprimaterassi.

L’amministrazione da parte sua ha solo preso nota e rimandato gli interventi al prossimo futuro  nascondendosi dietro al fatto concreto che non ci sono soldi e con quei pochi a disposizione si vedrà che fare.

Pertanto solo un “pour parler” che evidenzia per l’ennesima volta a caratteri cubitali il fallimento delle politiche sindacali che ci hanno  infognato in un

compartoSENZA SOLDI e ci costringono a vivere in ambienti non salubri ….alla faccia del rispetto leggi.

USB non intende stare a guardare e invita tutti colleghi a fare una profonda riflessione su questi e tanti altri aspetti che derivano da scelte fallimentari e illusorie, quali la L.252 e dl 217, volute e sostenute da cgil cisl uil e sindacati gialli.

 

USB VVF ALESSANDRIA INVITA AD UNO SCATTO DI ORGOGLIO E DIGNITA’

PER DARE UN SEGNALE FORTE ALL’AMMINISTRAZIONE

ADESIONE ALLO  SCIOPERO GENERALE DEL 18 OTTOBRE E PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA CON INDUMENTI E CASCO DA LAVORO…ALE’

Per chi fosse interessato a partecipare alla manifestazione contattare 3315776318

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni