SI FANNO LE CATTEDRALI E NON SI PAGANO I DIPENDETI

comunicato stampa

 

 

Grosseto -

Apre la nuova sede della Questura di Grosseto, proprio di fronte alla sede Provinciale (caserma) dei VVF, una sede che nuova di pacca, bella e costosa, che serve a celebrare l'immagine di un Ministero degli Interni presente sul territorio.

 

Immagine, sempre e solo immagine.

 

Giusto di fronte a questo nuovo edificio pubblico di un nuovo sfavillante, come giusto contrappunto, la “Centrale” VVF di Grosseto, dove si celebrano i serbatoi vuoti di carburante, le macchine che non possono essere mandate alle officine se si rompono perché, come in tutta Italia, i fondi sul capitolo di spesa sono ridotti al 30% di quelli del 1999 (e non ci risulta che il costo della vita sia proporzionalmente diminuito).

 

Non solo, i poveri Pompieri non sono senza contratto di lavoro, aumenti zero, non si parla di avere alcunché se non nel 2008 con una nuova finanziaria che questa “ce la semo giocata”.

 

Parliamo dei ritardi epici dei pagamenti delle indennità ??.

 

Riteniamo pertanto doveroso protestare, come momento di maggiore visibilità abbiamo scelto proprio l' inaugurazione della nuova Questura, saremo lì, Sabato 18 Maggio alle ore 10, con un indumento riconoscibile, per manifestare ai politici che interverranno, il nostro forte disappunto.

 

Dobbiamo prendere ogni occasione per manifestare, i politici vogliono solo immagine, noi cercheremo (pacificamente sempre e comunque) di rompere loro le uova nel paniere fino a che non prenderanno coscienza che, a differenza di loro, noi non possiamo fare la spesa promettendo di pagare (loro ci fanno lavorare promettendo di pagarci il dovuto prima o poi).

 

Ristabiliamo dei giusti equilibri: TUTTI INSIEME A GROSSETO SABATO 18 MAGGIO, ORE 10, VIALE EUROPA ANGOLO VIA CARNICELLI.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni