SETTORE AERONAVIGANTE: È TEMPO DI NORMATIVE E RISPETTO!?!

Nazionale -

Lavoratori,

da tempo i lavoratori del settore aeronavigante subiscono attacchi denigratori da parte di organizzazioni private. E dopo tante promesse ancora non godono di nessuna considerazione da parte dell’amministrazione centrale la quale non ha neanche istituito l’albo degli istruttori elicotteristi diversamente dalle altre specialità del CNVVF.

Oltre a ciò vi è necessità dell'istituzione di un Centro Addestramento (TRTO-Type Rating Training Organization) In linea con le normative ENAC /EASA per rispondere professionalmente alle esigenze formative.

Di fatto, ad oggi, un pilota che presta normale servizio operativo presso il nucleo elicotteri di appartenenza è a richiesta un lavoratore che deve ulteriormente prestare la sua opera di istruttore là dove serve per curare la formazione dei nuovi piloti, i passaggi operativi ed i mantenimenti/reintegri dei titoli aeronautici, senza alcun riconoscimento economico ed alle condizioni di missione che tutti sappiamo NON rispettose della dignità umana viste le fatiscenti strutture del CNVVF nonché il mancato riconoscimento economico di buona parte del tempo libero dedicato/vincolato all’amministrazione ad esempio le ore guida per raggiungere la sede di destinazione e rientro alla propria sede di servizio.

Considerato che le problematiche soprascritte sono già state esposte negli anni, si richiede, la massima urgenza al trattamento di queste problematiche esposte, al fine di garantire un confronto risolutivo.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni