SELEZIONE USAR-M VENETO

Padova -

 

A: Direzione Centrale per la Formazione
Ing. Emilio OCCHIUZZI

Direzione Interregionale Veneto e T.A.A.
Ing. Fabio DATTILO

e, p.c. Comandi di Venezia, Padova, Treviso, Belluno, Rovigo,
Verona,Vicenza

 

 

OGGETTO: PROCEDURA DI SELEZIONE USAR-M

E’ cosa risaputa che la circolare sui mantenimenti e retraining sia stata un autentico fallimento. A dimostrazione di ciò l’incapacità a seguire la predetta circolare da parte della Direzione Interregionale del Veneto e T.A.A. che ha demandato ai Comandi Provinciali, fin dall’emanazione, la programmazione dei retraining TPSS. Comandi che hanno dovuto sobbarcarsi un’incombenza ingestibile dimostrabile dalle basse percentuali di personale aggiornato.
Negli anni si sono avuti grossi problemi per la mancanza o l’ indisponibilità di docenti, perl’impossibilità di rispettare la percentuale di personale in servizio da distogliere dal soccorso per effettuare i mantenimenti, un vero e proprio disastro al quale nessuno poteva e sapeva porre rimedio.
Alcuni comandi sono riusciti a formare un minimo di personale non tenendo conto delle inapplicabili disposizioni della direzione centrale per la formazione che, siamo certi, non conosce le realtà dei comandi provinciali e delle direzioni oppure, cosa peggiore, è diretta da uno staff non all’altezza di tale compito.
Risultato di tutto questo marasma è che, per la selezione USAR-M in corso a Venezia, è stato escluso personale non in regola, non per colpa sua, con i retraining TPSS. Una vera è propria discriminazione subita da chi non ha avuto la “fortuna” di partecipare ad una edizione, sempre che sia stata svolta e comunque a recupero ore o, peggio, gratuitamente.
Sarebbe bastato assicurare agli idonei alla selezione un aggiornamento TPSS, con priorità.
Segnaliamo inoltre la difformità rispetto agli standard saf 1B in fase di skill test e in genere rispetto alla circolare per l’accesso al corso di formazione USAR-M
Per questi motivi chiediamo alla Direzione Veneto la sospensione della procedura in oggetto e una diversa rimodulazione sia dei requisiti d’accesso che degli skill test.
In attesa di urgente risconto.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni