SANIFICAZIONI

DIRIGENZA IMBARAZZANTE

Alessandria -

Lavoratori,

Quanto accaduto al comando provinciale evidenzia ancora una volta l'inconsistenza di una dirigenza degna di questo nome.

A seguito dell'incontro tra amministrazione e OO.SS. dove si è concordato la programmazione e l'impiego in orario straordinario di personale x SANIFICAZIONI locali comunali (2nbcr livello 2 e un autista almeno con patente di secondo grado) ci è stato segnalato che mentre tre sezioni ottemperavano alle disposizioni, un turno inviava personale di livello inferiore.

Abbiamo chiesto lumi al dirigente che in un primo momento sembrava cadesse dalle nuvole e in un secondo momento invece sembrava arrampicarsi sui vetri con giustificazioni ridicole.

Abbiamo avuto conferma che il funzionario, presente il giorno dell'incontro, ha deciso erroneamente in tal senso, perché nel turno non era presente personale NBCR di secondo livello.

Non vogliamo disquisire sulla effettiva necessità della presenza di due unità di secondo livello per la sanificazione, ma per la tutela dei diritti di tutti i lavoratori e per uniformità di trattamento tra i turni le domande sorgono spontanee...come mai non hanno attinto da altro turno? E soprattutto se il funzionario responsabile nbcr riteneva sufficiente solo un nbcr2 perché non lo ha rappresentato in riunione con le oo.ss? ..possibile che altri rappresentanti non se ne siano accorti?

In questo modo si è creato dissapore e disomogeneità di trattamento tra colleghi, che in alcuni turni si vedono negare la possibilità di accesso allo straordinario perché previsto per NBCR II, ed in altri viene inviato personale di livello inferiore.

Auspichiamo per le prossime sanificazioni una maggiore accortezza nella composizione squadrette nel rispetto degli accordi presi con tutte le OOSS.

Alessandria 18/05/2020

Il Coordinamento Provinciale USB VVF

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni