RISOLUZIONE FIANO

PRIMA TI IGNORANO, POI TI DERIDONO, POI TI COMBATTONO… POI VINCI!?!

VOTATI I PRINCIPI GENERALI PER RISOLVERE LA PARTITA DEL PRECARIATO NEI VVF

 

Nazionale -

Lavoratori precari,

LA RISOLUZIONE FIANO è arrivata al foto finish, il testo unico frutto finale di un’ampia condivisione lascia finalmente la prima commissione affari Costituzionali strappando l’impegno (non vincolante) per il Governo a prendere tutta una serie di importanti provvedimenti che riguardano il personale discontinuo del CNVVF.

Tra questi: La suddivisione in due distinti albi, uno per i volontari ed un altro per i discontinui e che in quest’ultimo vi si possano iscrivere solo chi risulti iscritto all’atto di costituzione dell’albo, da almeno tre anni ed abbia conseguito non meno di 120 giorni di servizio; a ripristinare il rapporto d’impiego con l’amministrazione valutandone gli effetti giuridici (stabilizzazione n.d.r.), a coloro che abbiano svolto almeno tre richiami negli ultimi quattro anni; prevedere a partire dal 2017 che il 50% delle assunzioni nei ruoli permanenti avvenga attingendo dal neo costituito albo dei discontinui; innalzare la riserva in favore del personale discontinuo pari al 35% per i futuri concorsi pubblici, aumentando contestualmente per il solo personale discontinuo, il limite d’età per l’accesso ai ruoli operativi; introdurre una riserva del 10% in favore dei discontinui, per tutti i concorsi che prevedano l’accesso dall’esterno ai vari ruoli del CNVVF; una prelazione per l’accesso al ruolo degli operatori ed assistenti nei ruoli ausiliari e di supporto; a valutare un ulteriore livello di certificazione antincendio ad alto rischio per il personale che ha svolto servizio nel CNVVF; il rilascio dell’attestazione alto rischio al personale che nell’ultimo quadriennio abbia svolto almeno tre richiami; una formazione mirata per coloro i quali a causa di un’età anagrafica più alta è più difficile la stabilizzazione, attraverso un reimpiego nei servizi ausiliari e di supporto; lo sblocco dei nuovi corsi per i vigili volontari.

TANTE SAREBBERO LE COSE DA DIRE, IMPOSSIBILI DA SINTETIZZARE IN UN UNICO COMUNICATO, CERTO È CHE A QUESTO RISULTATO NON CI SAREMMO MAI ARRIVATI SENZA:

l’audizione in prima commissione affari costituzionali del 30/11/2016, manifestazione e corteo nazionale del 23/10/2016, 30/08/2016 protesta sede regionale PD Calabria, 15/06/2016 occupazione ponteggi a Napoli, 24/05/2016 protesta sotto Viminale e blocco di via nazionale, 11/05/2016 incontro col PD nazionale, 06/04/2016 incontro col PD nazionale, 10/02/2016 incontro col PD nazionale, 20/01/2016 sit-in sotto Nazareno, 15/12/2015 sit-in PD nazionale, 12/11/2015 Protesta sede Regione Calabria, 05/08/2015 Blocco traghetti Villa S.Giovanni, 10/07/2015 Flash mob sotto maschio Angioino Napoli, 07/07/2015 Raccolta firme Milano, 13/05/2015 Manifestazione precari sotto Viminale, 14/04/2015 flash mob piazza de Ferrari a Genova, 17 e 19/03/2015 sit-in ISA, 23/02/2015 presidio prefettura Bari, 23/02/2015 Precari dal prefetto a Palermo, 26/02/2015, 16/03/2014 sit-in sotto Funzione pubblica, 05/03/2015 corteo discontinui Salerno, Assemblea nazionale discontinui a Roma, 12/10/2013 Flash mob sotto la torre di Pisa.

L’ELENCO È LUNGO PURTROPPO NON ESAUSTIVO E POTREBBE ANCORA CONTINUARE ED È SOLO RIPORTANDOLI TUTTI  CHE CI SI RENDE CONTO DELLE TANTISSIME INIZIATIVE CHE L’USB HA MESSO IN CAMPO CON E PER I PRECARI, CONTRIBUENDO IN MANIERA DETERMINANTE ED ESCLUSIVA AL SUCCESSO DI OGGI.

Purtroppo tutto questo a qualcuno non andrà giù, tenteranno di sminuire le conquiste e di accaparrarsene i meriti, ma la storia ed i suoi fatti sono macigni, che staranno sempre a testimoniare che senza tutte le lotte che abbiamo saputo mettere in campo, oggi saremmo ancora qui ad aspettare un provvedimento che ancora non c’è, ma che di sicuro non ci sarebbe mai stato senza l’impegno, la perseveranza, l’incrollabile fiducia, di chi non si è mai tirato indietro, di chi non ha mai esitato, di chi senza tentennamenti ha tenacemente e convintamente creduto in USB e nel suo incredibile patrimonio di esperienze di storie e di militanti che intrecciandosi tutte insieme sono arrivati contro tutto e tutti fin qui. È con loro che vogliamo festeggiare questo giorno, QUESTA È UNA CONQUISTA CHE SENZA DI LORO NON SAREBBE MAI AVVENUTA, A LORO VA TUTTO IL NOSTRO RINGRAZIAMENTO: RAGAZZI SIETE STATI GRANDI, A TESTA ALTA VI SIETE BATTUTI ED OGGI AVETE VINTO, SIATENE ORGOGLIOSI E FESTEGGIATE, DI STRADA NE ABBIAMO FATTA TANTA MA NON È FINITA, DOBBIAMO VIGILARE AFFINCHÉ L’IMPEGNO PRESO DIVENTI UNA CONCRETA OPPORTUNITÀ PER TUTTI, COSÌ COME LO ABBIAMO PENSATO, COSÌ COME LO ABBIAMO SCRITTO, COSÌ COME LO ABBIAMO SOGNATO.

 

LAVORATORI CHE LOTTATE:

IN UN MONDO DOVE A BELARE SONO STATE TANTE PECORE, VOI SIETE STATI LEONI, FEROCI E COME LORO INDOMITI.

ANDATENE FIERI SEMPRE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni