RISOLUZIONE FIANO 2017

LA LOTTA NON SI DEVE FERMARE!!

Nazionale -

Lavoratori precari,

dopo un estenuante anno e più di lotta siamo giunti al 2017, con una conquista che tutti conoscete: LA RISOLUZIONE FIANO.

Ritenuta positiva dal Capo del Corpo Ing. Giomi e dal Sottosegretario Bocci (che si sono attivamente interessati, insieme allo stesso Fiano alla risoluzione del problema grazie alle proposte di USB, accettate per la quasi totalità) e avallata dalla stragrande maggioranza dei partiti in parlamento, è ora ferma alla 1° Commissione Affari Costituzionali.

Nell'ultimo mese purtroppo ci sono state baraonde politiche che si sono protratte fino alla metà di dicembre con l'assegnazione del nuovo Ministro Minniti, e la tanto agognata Risoluzione è rimasta in stand-by , anche se i delegati USB non hanno mai smesso di tenersi in contatto con i vari referenti politici interessati!

 

ORA DOBBIAMO ESSERE NOI PRECARI A NON ABBASSARE LA GUARDIA SULLA CORRETTA PROSECUZIONE DELLA RISOLUZIONE FIANO. NON C'E' DA ASPETTARE OLTRE!! 

QUESTA E' UNA BATTAGLIA DA COMBATTERE SENZA DISTINZIONI DI ETA', PERCHE' IL PROBLEMA NON E' SOLO PER COLORO CHE HANNO SUPERATO I 37 ANNI, MA ANCHE PER COLORO CHE HANNO LA POSSIBILITA' DI FARE IL CONCORSO CHE HANNO COMUNQUE BASSE POSSIBILITA' DI VINCITA DATI I POCHI POSTI A DISPOSIZIONE O SARANNO COSTRETTI AD INVECCHIARE DIETRO A GRADUATORIE INFINITE SENZA NESSUNA CERTEZZA!

SERVE L'IMPEGNO DI TUTTI I PRECARI IN OGNI OCCASIONE!

SOLO COSI' POSSIAMO AVVICINARCI ALLA STABILIZZAZIONE!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni