RICHIESTA INCONTRO PER APERTURA TAVOLO DI CONFRONTO

Nazionale -

 

Al Sottosegretario di Stato all'Interno con delega ai Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

On Carlo SIBILIA 

 

 

Oggetto: richiesta incontro per apertura tavolo di confronto.

 

Egregio Sottosegretario,

in data 1° giugno 2022 ci siamo confrontati costruttivamente, in seno al tavolo di raffreddamento nazionale a fronte dello stato di agitazione indetto dalla scrivente, dove Lei su delega del ministro ricopriva il ruolo di presidente della commissione. Sul tema dei codici di attribuzione meccanografici delle OO.SS. che viziano di fatto il numero generale dei sindacalizzati e la conseguente attribuzione della rappresentatività.

Ci rivolgiamo a Lei, rubandole la sua dichiarazione: “Il Sottosegretario propone l’apertura di dialogo con le OO.SS per la costituzione della commissione paritetica e l’attribuzione del codice unico. Sottolineando l’enorme spessore del tema sollevato da USB. Tuttavia, riconosce la necessità di una riflessione - da avviare al più presto- per dare soluzione alle problematiche fin qui emerse e che oggi sono state evidenziate anche dall’USB VV.F” [omissis] che apprezziamo per onestà intellettuale.

Quindi con la presente alla luce, anche, del processo di armonizzazione alle forze di polizia voluto fortemente e realizzato grazie al suo lavoro, che dal 2004 ha visto comunque la pubblicizzazione del rapporto datoriale per tutto il comparto dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile si richiama a quanto contenuto proprio nello spirito della norma come citato all’art. 35 del D.P.R. 164/2002 prevede infatti che (comma 1) “Qualora due o più organizzazioni sindacali diano vita ad aggregazioni associative comunque denominate, l’amministrazione, a seguito della comunicazione dei relativi atti costitutivi, degli Statuti, della sede legale e della persona incaricata di rappresentare l’aggregazione associativa, attribuisce un codice meccanografico per l’accreditamento delle deleghe per la riscossione dei contributi sindacali” e che (comma 2) “Ai fini della misurazione della consistenza associativa delle aggregazioni di cui al comma 1, si conteggiano esclusivamente le deleghe confluite nel relativo codice alla data del 31 dicembre di ciascun anno”.

Le chiediamo l’apertura del tavolo di confronto sia per la costituzione della commissione paritetica sia per la regolamentazione del codice unico di attribuzione meccanografico per le assegnazioni delle deleghe sindacali di comparto e categoria a fini del conteggio della rappresentatività.

Si rimane in attesa.

 

 

il Coordinamento Nazionale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati