QUANTO VALE LA "SICUREZZA" DI UN SOMMOZZATORE?

PROBABILMENTE MENO DI 38 €

Nazionale -

Lavoratori,

potrebbe sembrare una provocazione di cattivo gusto, ma tanto costa un manifold centrale.

Cosa sarebbe questo oggetto misterioso? I sommozzatori dei VVF, quando si immergono in profondità, usano dei “Bi-bombola” ovvero due bombole da 10 Lt accoppiate tramite un raccordo che le mette in comunicazione col principio dei vasi comunicanti per far sì che respirando da un erogatore le bombole si svuotino assieme e non solo una.
Purtroppo però nel malaugurato caso di una rottura della guarnizione fra una rubinetteria e la relativa bombola si verrebbe a provocare la perdita di gas da entrambe le bombole anche se  si chiude il rubinetto della bombola difettosa, in quanto  il rubinetto  agisce dopo il raccordo centrale.

Soluzione: da decenni sono in vendita i manifold centrali, ovvero un rubinetto intercettatore che si mette sul tubo centrale di interconnessione delle due bombole, il quale ha la funzione di isolare le due bombole e salvarne una per permettere la risalita senza problemi .

Per quale oscuro motivo si espongono centinaia di lavoratori a rischi inutili non è dato a sapere, la sensazione è che si continui ad utilizzare materiali e tecniche di immersione obsolete  e  considerate pericolose da molte didattiche subacquee riconosciute a livello mondiale.

In particolare i Sommozzatori dei vigili del fuoco vengono formati con tecniche vecchie di oltre mezzo secolo  e non utilizzano i gas  corretti per le immersioni e le relative decompressioni, come non risulta vi siano camere iperbariche portatili, strumento ormai di uso comune nelle immersioni lavorative civili  per il salvataggio del sub in caso di incidente iperbarico.
Pertanto sarebbe opportuno un aggiornamento immediato delle attrezzature in uso a uno standard minimo di sicurezza  e la programmazione di un aggiornamento didattico secondo gli standard del manuale di immersione avanzata prevista dalla FIPSAS (Didattica usata dai VVF) e molte altre didattiche internazionali come la GUE e la UTD tanto per citarne alcune e l'utilizzo dei gas corretti per immergersi  Nitrox e Trimix,……. relegando l'aria al gonfiaggio dei gommoni.

In allegato potete leggere la nota inviata ai vertici del corpo al fine di un doveroso e sollecito riscontro.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni