PER NON DIMENTICARE…

27 LUGLIO 1993-27 LUGLIO 2013

Milano -

Oggi ricorre il ventesimo anniversario della strage di via Palestro. Il 27 luglio 1993 alle 23.14 circa in via Palestro a Milano l’esplosione di un’autobomba fece saltare in aria una parte del PAC – Padiglione di Arte Contemporanea. L’attentato di matrice mafiosa costò la vita a tre Vigili del Fuoco, Carlo La Catena, Sergio Pasotto e Stefano Picerno, all’agente di polizia municipale Alessandro Ferrari e a un immigrato marocchino che dormiva sulla panchina davanti al Pac, Moussafir Driss.

USB Vigili del Fuoco vuole ricordare questa giornata di lutto per tutta la famiglia dei Pompieri, ed in particolar modo per i colleghi di Milano, e coglie l’occasione per  ringraziare tutti i Vigili del Fuoco di Milano, Il Comitato  e l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco che in questi anni si sono prodigati al massimo per mantenere viva la memoria ed il ricordo di questa tragedia.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni