PELLEGRINAGGIO: Il Coord. provinciale RdB/CUB incontra il Sottosegretario On. Rosato in pellegrinaggio a Vercelli.

Si confermano i segnali di fumo (purtroppo) di colore nero intenso...

 

 

 

Vercelli -

Lavoratori,

 

in data 21 luglio abbiamo avuto un incontro con il Sottosegretario On. Rosato con delega ai Vigili del Fuoco al quale abbiamo consegnato un documento politico dove si rappresenta il grave stato di disagio di cui soffre la categoria a cominciare dalla situazione salariale, resa evidente dal caro-vita e caro-tariffe, per proseguire con la militarizzazione della categoria che riduce spazi democratici, agibilità sindacali e snaturando i compiti istituzionali del Corpo.

 

Nello specifico della realtà vercellese si è rappresentata la situazione organici e la precarietà nel riuscire a mantenere operativa la sede centrale, il dist. terrestre di Varallo Sesia e quello di Livorno Ferraris dove i pompieri, mettendo a repentaglio la propria e altrui incolumità, si vedono aumentare i carichi di lavoro , sono costretti a rinunciare a riposi e ferie, facendo straordinari poche volte retribuiti e sovente a recupero “grazie agli accordi per la banca delle ore”.

 

Si è rappresentata altresì la situazione, anche questa precaria, di molti idonei ai concorsi 184 e 173 posti che hanno consentito e consentono su tutto il territorio nazionale a garantire gli standard minimi previsti per le squadre di soccorso e che vedono sfumare le assunzioni in quanto la loro graduatoria scade alla fine del 2006.

 

Dopo queste esposizioni di negatività abbiamo esortato il Sottosegretario a riflettere sulle soluzioni da prendere e quanto meno dare dei segnali di discontinuità con il precedente governo a cominciare con l’abrogazione della L. 252, per continuare con la riclassificazione di centrale e distaccamenti potenziano organici e mezzi con un piano pluriennale di assunzioni che stabilizzi in maniera permanente i precari storici dei Vigili del Fuoco a partire immediatamente con le assunzioni degli idonei 173-184.

 

Purtroppo confermiamo anche da Vercelli quanto detto dal sottosegretario durante il suo pellegrinaggio in altri comandi d’ Italia e cioè che in questa finanziaria non ci sono risorse economiche e che le assunzioni si limiteranno a circa 50 unità e che come usa dire ogni buon politico vedrà di fare il possibile nella prossima finanziaria.

 

All’incontro erano presenti anche altre oo.ss., (tra l’altro ci risulta abbiano indetto uno stato di agitazione regionale del quale però non ne sapevano nulla neppure i loro rappresentanti di alcune province), che oltre all’essersi prodigati a far sì che vi fosse un ambiente totalmente diverso da quello che vi è per 364 giorni l’anno, al termine dell’incontro si sono preoccupati esclusivamente, in maniera corporativa ma perfettamente in linea con il loro modo di fare, di magnificare il sottosegretario invitandolo presso l’esclusivo centro di formazione “Monte Rosa” a Varallo S. che di rosa probabilmente ha o avrà le aspettative di becero proselitismo alla stessa stregua senza offuscare minimamente quello di Capannelle naturalmente.

 

 

 

PER VEDERE UN FUTURO ”ROSA” SMETTILA DI FARTI ABBINDOLARE DA CHI TI HA MESSO IN QUESTE SITUAZIONI E CERCA SOLO DI APPROFITTARNE

 

SOSTIENI LA RDB/CUB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni