ORGANIZZAZIONE EXPO 2015:

INCONTRO CON IL DIRETTORE REGIONALE LOMBARDIA

Milano -

Lavoratori,

Il 29 aprile, a soli due giorni dall'inizio dell'EXPO, abbiamo partecipato alla riunione sul tema, in Direzione Regionale Lombardia.

Come USB abbiamo ribadito quanto già detto oltre un anno fa alla prima riunione sull’argomento, proprio in Direzione Regionale; ovvero la richiesta di pagamento del servizio come vigilanza, in quanto nessuno della nostra Amministrazione (nemmeno l’ex Capo del Corpo Pini, con una specifica risposta ad un nostro quesito) ha spiegato come mai un evento come EXPO, non sia considerato come tutti gli altri eventi simili e retribuito come Vigilanza; abbiamo poi discusso il relativo ed annesso potenziamento dei

comandi limitrofi a Milano, nonché il potenziamento del reparto volo con Saf2b e Sommozzatori al Nucleo Elicotteri.

Con piacere, abbiamo scoperto che tutte le oo.ss. “ORA” hanno condiviso, in particolare il primo punto.

Varie ed eventuali: sulla gestione “mensa”, problema sentito in molti comandi, il Direttore si è impegnato a diffondere una nota ai dirigenti provinciali per uno maggiore controllo del servizio; resta il fatto che lo stesso ha chiesto che fossero fornite tempestivamente lettere circostanziate su disservizi o inadempienze, per potere agire compiutamente sia sulla ditta, ma anche sulla mancata sorveglianza dei dirigenti provinciali.

Per quanto riguarda invece il “trattamento di missione per re training a Linate”, “la sospensione dei brevetti per mancati mantenimenti nel tempo libero” e “mancato pagamento degli Istruttori TPSS”, abbiamo chiesto al Direttore risposte scritte per ogni singolo problema alle nostre note che avevamo inoltrato da tempo; anche perché alcuni di questi temi, erano impegni assunti dallo stesso Direttore, in precedenti riunioni.

Per quanto concerne la “proposta” diventata poi “ricognizione” di ricerca di 150 CS in altri comandi del CNVVF, riguardo l’organizzazione dei servizi EXPO, ma anche il servizio ordinario e gli altri servizi straordinari in Lombardia, per i prossimi sei mesi, la riunione ha determinato convergenze sindacali che ha portato le OOSS ad un documento unitario che alleghiamo, insieme al verbale della riunione.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati