OdG 977 del 19 Novembre 2020 - UFFICIO FORMAZIONE E UFFICIO PG

Parma -

 

Al Primo Dirigente del Comando Prov.le VVF PARMA
ing. Vincenzo GIORDANO

 

 

La scrivente O.S., preso atto della disposizione inerente all’OdG 977 in cui viene spostato un lavoratore dall’ufficio personale all’ufficio formazione, intende intervenire ponendo alcuni quesiti e dubbi.

Ferma restando la volontà del lavoratore dello spostamento di mansione e di ufficio, la scrivente O.S. ritiene che tale spostamento dovesse essere materia sindacale (come ogni mobilità di personale) tramite apposita fase di informazione e concertazione ex DPR 7 maggio 2008. Tale comportamento va a ledere ancora di più le prerogative sindacali ed in particolare ad aggravare ulteriormente le relazioni sindacali che, stante lo stato di agitazione proclamato in data 17/11/2020, sono già molto precarie.

Pur non riscontrando nulla in contrario a tale spostamento, riteniamo che tali comportamenti (già denunciati più volte in passato e ribaditi durante la riunione sindacale del 29/10 e con ns nota n. 22 del 29/10/2020) denotino una scarsa volontà di informare e concertare con le OO.SS., che rivestono un ruolo fondamentale sancito dalla Costituzione Italiana, su temi delicati ed importanti; mancanza di trasparenza che non possiamo tollerare e accettare. La scrivente O.S. non si capacita del motivo per cui tale spostamento non dovesse essere discusso in occasione della succitata riunione.

Inoltre la scrivente O.S. esprime forte preoccupazione per la mancanza di una assegnazione (nonché di una informazione preventiva) relativa la mobilità per un qualificato presso l’ufficio P.G. e Formazione scaduta da tempo. A 10 giorni dal posizionamento in quiescenza del C.R. responsabile di tali uffici riteniamo non sia più procrastinabile, per un ottimale funzionamento di due uffici strategici anche per il Soccorso Tecnico Urgente, la conclusione della procedura sopracitata e il relativo affiancamento; problematica già sollevata più volte in occasione delle precedenti riunioni sindacali e ribadita con nota n.19 del 11 Ottobre 2020 a cui questo Comando aveva risposto con nota 12969 del 15 Ottobre 2020 che tale procedura sarebbe stata effettuata in tempi brevi.

Pertanto siamo qui a richiedere le motivazioni che hanno portato questo Comando a non aprire la fase di informazione preventiva e concertazione riguardante gli spostamenti effettuati extramobilità e quali sono le tempistiche relative alla assegnazione di un qualificato preso gli uffici P.G. e Formazione e le motivazioni riguardanti questo eccessivo ritardo.

In attesa di un urgente riscontro, si porgono distinti saluti
 

Il Coordinamento Provinciale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati