OCCUPATO IL CIV INPDAP

Comunicato stampa Confederazione Unitaria di Base

 

 

Roma -

Un folto gruppo di aderenti alla Confederazione Unitaria di base – CUB – ha occupato questa mattina i locali del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’INPDAP per protestare contro la decisione del Ministro del Lavoro Maroni di escludere la CUB dalla presenza nel CIV. Il provvedimento sarà assunto nel Consiglio dei Ministri di domani.

La decisione di Maroni infatti ha il sapore della rappresaglia per il continuo lavoro di denuncia e di contrapposizione alle scelte del Governo e dell’Ente nella vendita del patrimonio immobiliare degli Enti Previdenziali operata nella scorsa Consigliatura dal componente CUB nel CIV Carmelo Calabrese.

E’ evidente che Maroni, escludendo la CUB – che è una delle Confederazioni maggiormente rappresentative e presente nel CNEL – ottiene due risultati: togliere di mezzo chi ha lottato per la trasparenza e per la tutela degli interessi dei lavoratori e dei pensionati e contemporaneamente premiare qualche “sindacatino di comodo” vicino all’area di Governo.

in allegato il volantino ”RAPPRESAGLIA E CLIENTELISMO” da divulgare

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni