NOTA AL PREFETTO DI CATANZARO

Catanzaro -

 

SE Prefetto di Catanzaro
D.ssa Maria Teresa Cucinotta


e pc.
Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Pref. Laura Lega,

Capo del C.N.VV.F. - Vice Capo Dipartimento Vicario
Ing. Fabio Dattilo,

alla USB – Coordinamento Nazionale.


Egregio Signor Prefetto,
ci preme segnalare che presso le sedi distaccate dei vigili del fuoco di Catanzaro (Chiaravalle centrale, Lamezia Terme-Nicastro, Sellia Marina, Soverato) il personale è privo di acqua da bere.
Inoltre presso la sede di Sellia marina il personale è impossibilitato ad utilizzare l’acqua corrente anche per le normali prassi igieniche poiché sporca e maleodorante.
Non cerchiamo certamente colpevoli ed i vigili del fuoco ogni giorno si presentano in servizio per compiere il proprio dovere di servitori dei cittadini e dello Stato anche a rischio della propria salute che, in tale situazione è quotidianamente messa in pericolo anche dall’esposizione a chissà quali sostanze inquinanti presenti in quell’acqua fornita da rete pubblica.
Si rappresenta inoltre che la generalità del personale, esposto in questo periodo ad un carico lavorativo eccezionale, non usufruisce ancora di integratori salini ed alimentari né di quantitativi sufficienti di acqua da bere, raccomandati, ma solo sulla carta!
Vogliamo sperare che un Suo autorevole intervento possa smuovere le coscienze, ma non solo.
Ringraziando anticipatamente, porgiamo ossequiosi saluti.


per il coordinamento provinciale

Francesco Cutruzzulà

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati