NON OPERATIVITÀ PERSONALE SAF "ELI-TRASPORTATI"

Nazionale -

Lavoratori,

come noto, il servizio di elisoccorso del CNVVF viene fortemente attaccato dalle potenti  lobby che gestiscono il  servizio dell’elisoccorso privato , a cui non appartengono solo le ditte appaltatrici dei servizi in questione, e quale miglior modo per boicottare tale lavoro se non quello di metterlo nella condizione di non operare?!?

Che forse la guerra per tale settore parte già dal nostro interno???

Ad un anno di tempo dall’inverosimile, gli imbrachi  del personale SAF eli-trasportato sono scaduti. E rammentare che gli imbrachi, suddetti, costituiscono uno specifico strumento di lavoro indispensabile per interventi “” a cui gli operatori SAF sono di norma soggetti crediamo sia superfluo!!! Eppure è la reltà!!!

Che forse questo modo di agire tenda a curare gli interessi che hanno queste associazioni di “volontariato” per il servizio di elisoccorso privato.

 

INFATTI, I SAF SOLO GRAZIE AGLI IMBRACHI  VENGONO VERRICELLATI PER POTER RAGGIUNGERE LUOGHI  IMPERVI ED ALTRIMENTI IRRAGGIUNGIBILI, ONDE POTER PORTARE SOCCORSO E RECUPERARE SOGGETTI FERITI. E L’AMMINISTRAZIONE NON FORNENDO TALE STRUMENTO INDUCE GLI STESSI LAVORATORI A RENDERSI “REI” QUANDO PONE DINNANZI A SE LA DIFFICILE SCELTA DEL SE DOVER LASCIARE MORIRE QUALCUNO IN QUALCHE CREPACCIO, OPPURE RISCHIARE PERSONALMENTE UTILIZZANDO STRUMENTI SCADUTI.

ISCRIVITI E SOSTIENI USB VVF L’UNICA ASSICURAZIONE CHE NON SCADE MAI

 

In allegato la lettera inviata ai vertici del Corpo Nazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni