Niente (…ma proprio NIENTE sotto il sole).

Ascoli Piceno -

In data 3 ottobre 2012, il Dirigente di Ascoli ha incontrato i rappresentanti sindacali dei Lavoratori.

Noi, lo abbiamo detto in tutti i modi che la gestione dei 4 turni in centrale, si sta avvitando su se stessa: difficoltà a comporre gli equipaggi di intervento (il vigile giovane con quello esperto, l'autista anziano con quell'altro), problemi a individuare aspiranti corsisti, le figure professionali sono male assortite e, il tutto, condito da negligenti comunicazioni con i distaccamenti e i funzionari di servizio. Lo abbiamo ripetuto che è URGENTE un minimo di mescolamento di personale (dopo oltre 7 anni …) e il Dirigente ci ha dato pienamente ragione … sono ben tre volte che ci da ragione. Ogni volta che lo diciamo: ci da ragione!! Noi, tutti contenti; (chi lo ha mai ricordato un comandante che ci da ragione?) Ma adesso, dopo un anno, cominciamo ad essere stanchi di “avere-ragione”... E NON LO FA : sarà mica che il comandante ci prende ….. in giro ??

Quattro anni fa, in sede centrale, ogni turno era composto da 20 vigili e i distaccamenti 10 ciascuno; quattro anni fa sorgevano problemi legati alle assenze accidentali, fortuite e/o i corsi in essere. . . . Oggi, in sede centrale ci sono 25 vigili , ai distaccamenti sempre 10 e , le problematiche, IDENTICHE !!!! Ci sarà qualcosa che non va Comandante ? Che dice ?

E poi , abbiamo scoperto un'altra chicca : dopo anni che denunciamo l'impiego di autoscale vetuste, non rispondenti ai canoni e agli standard di lavoro vigenti; lo abbiamo detto a due Direttori regionale, lo abbiamo denunciato al Prefetto Tronca, lo abbiamo scritto sui giornali e . . . a quanto ci è dato di sapere. . . Il Comando di Ascoli NON L'HA MAI RICHIESTA !!! Mai una nota, mai un documento . . . così, alla “buona” ; non una nota UFFICIALE, uno scritto! In altre parole: nessuno sa nulla !! Ma , ci rendiamo conto che sul territorio, vi sono città e paesi (di 20 e di 40.000 abitanti) in cui il corpo nazionale può far arrivare una autoscala in NON MENO DI 22 o 30 minuti ???

Ad Ascoli c'è un detto: “Tu te ne stié, i me ne stèngh, … “ . Di questo andazzo, riteniamo inutile partecipare ad ulteriori incontri (leggasi, PERDITE DI TEMPO) !!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni