COMUNICATO STAMPA MENSA DI SERVIZIO REGIONE LAZIO

Roma -

 

Questa USB VVF Lazio condanna la scelta scellerata dell’Amministrazione di adottare delle modalità di consumo dei pasti che non tengono in considerazione le particolari caratteristiche della alimentazione del personale operativo di soccorso.
A questo va aggiunta l’incapacità dell’attuale dirigenza regionale confermata dal fatto che, a pochissimi giorni dalla sospensione del confezionamento dei pasti in diverse sedi di servizio, l’Amministrazione non ha provveduto neanche a fornire al personale il buono pasto e tantomeno è stata in grado di chiarire tutti gli aspetti organizzativi in caso di sostituzioni o trattenimento in servizio per effettuare le 24 h di servizio.
L’Amministrazione con la complicità di coloro che hanno sottoscritto accordi economici capestro per i diritti e la dignità dei Lavoratori e grazie anche al metodo della concertazione ha prodotto modello e mensa incompatibile con il regolare svolgimento del servizio di soccorso, che fa ricadere sui lavoratori, sulla salute e sulla sicurezza di questi, l’inadeguatezza della dirigenza regionale. La trova inaccettabile tutto questo e ritiene che l'unica azione che i lavoratori debbano intraprendere è quella della protesta per rigettare al mittente la iniqua iniziativa di sospendere la fruizione dei pasti per il personale dei vigili del fuoco. La USB nei prossimi giorni sosterrà tutte le iniziative di lotta che i Lavoratori intraprenderanno al fine di far conoscere all’opinione pubblica le conseguenze nefaste di questa insensata decisione.

                                                                                    

il Coordinamento Regionale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati