MA QUESTO SAREBBE FARE SINDACATO A TUTELA DEI LAVORATORI??

Mi sa che nel 1883 Collodi vi ha dedicato un libro

Alessandria -

Lavoratori,

giungono voci che tutte le oo.ss. di Alessandria oggi si lamentino della mobilità formulata nel rispetto dei criteri da loro firmati e dalla sola USB già contestati nel 2019, addirittura in data 08/08/2021 sono giunte due lettere della pseudo sigla sindacale CGIL in merito all’ultima bozza di mobilità. Preme evidenziare che nelle precedenti tre bozze la dirigenza cercava di recepire le aspettative di tutti i lavoratori ma per le continue pressioni effettuate dalle OO.SS. firmatarie degli accordi siamo giunti alla quarta.

Come rappresentanti USB non scendiamo nel merito ai criteri di scelta utilizzati dal dirigente per la stesura delle bozze, in quanto questi criteri sono stati sottoscritti da TUTTE le sigle sindacali in data 18/07/2019 ad esclusione di USB che è stata esclusa da quel tavolo per evitare il confronto, perché si doveva discutere di “altro”.

Invece scendiamo nel merito delle assurdità scritte in data 07/08/2022 da CGIL, che in modo “vile e spregiativo” per mero proselitismo, cavalcando l’onda del malcontento generale in merito alla mobilità, ha di fatto attaccato un lavoratore additandolo come un privilegiato, senza rendersi conto che quel lavoratore, con l’ultima bozza di mobilità si accolla circa 30 Km in più di viaggio senza nessuna lamentela.

Riteniamo “infame” che la CGIL attacchi un lavoratore per nascondere il fallimento della scelta sindacale sui criteri di mobilità effettuata nel 2019, probabilmente quando hanno operato quella scelta il problema maggiore che balenava nella testa delle OO.SS. era quello di escludere il rappresentante USB di allora dalla funzione di Capo Turno, non essendo presente a quel tavolo si presume che la discussione verteva esclusivamente su questo ed i criteri di mobilità, con un dirigente compiacente, non fossero importanti, tanto bastava andare a fare pellegrinaggio dal dirigente.

Purtroppo per loro, l’attuale dirigente applica i criteri in vigore sottoscritti da TUTTE le sigle sindacali in data 18/07/2019 ad esclusione di USB, ed il pellegrinaggio per le solite clientele non è più attuabile. Sindacalmente invitiamo CGIL e le altre OO.SS. firmatarie dei criteri a farsi un esame di coscienza ed a chiederne la revisione immediata.

Ancora più incomprensibile è la lettera scritta sempre da CGIL il giorno seguente, in cui chiede al dirigente di assegnare in centrale in modo definitivo il personale del 90° corso in possesso dell’abilitazione all’uso dell’autoscala, facendo riferimento all’ OdG 81/2022, disposizione da USB contestata perché scritta per escludere personale dei distaccamenti dal corso, senza rendersi conto che a quel corso ha partecipato anche il lavoratore additato da CGIL quale privilegiato, e senza chiedersi cosa ne pensino i qualificati in possesso di abilitazione all’uso dell’autoscala che vengono spesso utilizzati come autisti ed aspirano a venire in centrale ma per colpa dei criteri sono costretti a rimanere presso le sedi distaccate a fare il vigile.

Ora sorgono dei dubbi...non è che CGIL crei problemi al lavoratore additato per poi passare da don Chisciotte dei poveri e risolvere i problemi, e poi batter tessera?

Non è che dovendo piazzare un suo iscritto in centrale, nonostante i criteri non lo prevedano, e non funzionando il solito pellegrinaggio dirigenziale del passato cerchino altri espedienti, celandoli con attacchi ad altri?

Non è che guardando le graduatorie e per riequilibrare i turni in base ai criteri da loro sottoscritti si debba spostare di turno un loro iscritto?

Non condividiamo questo modo di fare sindacato, ma perlomeno se volete farlo non provate a celarlo dietro alla reputazione di un lavoratore, serpeggiate tranquillamente alla luce del giorno tanto i lavoratori non sono stupidi.

Come rappresentanti USB vigileremo sull’applicazione o sulla disapplicazione dei criteri, importante è che sia imparzialmente applicata a tutti i lavoratori, per evitare privilegi, clientele e favoritismi.

TUTTO QUELLO CHE STA ACCADENDO NEL COMANDO INERENTE I CORSI E LE MOBILITA’ E FRUTTO DI ACCORDI SIGLATI DA TUTTE LE OO.SS. (CHE OGGI FANNO FINTA DI LAMENTARSI) TRANNE USB PERTANTO

INVITAMO I LAVORATORI AD UNIRSI AD USB PER RIVEDERE GLI ACCORDI IN UN OTTICA DI TUTELA E IMPARZIALITA’

Alessandria 09/08/2022

PER USB ALESSANDRIA

Giovanni M. FRIZZARIN

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati