LA RdB PUBBLICO IMPIEGO VERSO LO SCIOPERO DI CATEGORIA

Comunicato Stampa

Roma -

La RdB pubblico Impiego ha aperto le procedure di conciliazione presso il Ministero del Welfare per arrivare entro la fine di giugno ad uno SCIOPERO NAZIONALE DELLA CATEGORIA.

 

Lo Sciopero si rende indispensabile di fronte alla indisponibilità del Governo a modificare nel DPEF gli stanziamenti per i rinnovi contrattuali di 3.500.000 lavoratori pubblici, alle conseguenze gravissime dell’accordo del 4 febbraio sottoscritto da Frattini e da tutte le Confederazioni ad esclusione della RdB in tema di esternalizzazioni e privatizzazioni di pezzi consistenti della Pubblica Amministrazione.

Al centro della giornata di lotta ci sarà anche il netto NO alle ipotesi di stravolgimento dei Comparti di contrattazione proposti dal Ministero della Funzione Pubblica con particolare riferimento ai Vigili del Fuoco che il Governo vorrebbe far transitare nel comparto Sicurezza e alla sospensione delle procedure in atto per le progressioni di carriera in tutta la p.a.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni