INCONTRO DISTRIBUZIONE CAPI SQUADRA: IL SOCCORSO INNANZITUTTO

Milano -

A seguito della specifica riunione, tenutasi in data 15/04/20, avente come argomento la distribuzione CS, si sono evidenziate diverse criticità.

In primis abbiamo scoperto che l’ex l’aula RSU, è divenuta all’insaputa di tutti una cameretta uso foresteria, il ferreo controllo degli accessi alla caserma, ha favorito la permanenza con materassino da campeggio e vista sullo skyline di Milano, da parte di una persona non avente titolo.

Dopo questo primo momento di sorpresa e smarrimento, il primo dirigente ci comunica che l’incremento a seguito del concorso decorrenza 2012 di CS, sarà solo di 20 unità.

Il piano di distribuzione proposto dal Dirigente prevedeva un’assegnazione mirata in alcune realtà del Comando, in particolare l’assegnazione del secondo capo per turno al distaccamento di Seregno e 3 capi nei distaccamenti cittadini, nelle squadre dove manca il vigile coordinatore (Darwin TD e Sardegna TA).

Il restante personale con la qualifica di C.S., sarebbe stato destinato a coprire mansioni ed incarichi logistici.

In merito a questa indicazione, il primo dirigente ha affermato che la qualifica dei coordinatori non è uniformemente distribuita su tutto il territorio del comando, a questo punto USB ha fatto notare che tutti i riequilibri e rimescolamenti di personale attuati in passato, non sono serviti a nulla.

USB, in sintonia con le altre OO.SS presenti, ha rigettato in toto la proposta del comando chiedendo il riequilibrio del sistema di soccorso con almeno 2 capi squadra per ogni squadra del comando.

Per quanto riguarda gli incarichi in capo ai servizi logistici, viene esplicitamente fatto notare che si può attingere a qualifiche superiori presenti in altri distaccamenti, essendo queste ultime ben oltre le dotazioni

Inoltre è stata chiesta al dirigente, una bozza di pianta organica, per capire le carenze di questi settori ed individuarne le figure necessarie.

E’ stata poi posto all’attenzione di tutti i presenti, il problema dell’organizzazione della sala operativa, segnalando la mancanza di personale con esperienza........ma non andavano bene tutti!??!

Ebbene ad oggi, il dirigente vuole un Capo Squadra in SO, peccato che quando c’erano queste figure, insieme a qualche coordinatore, li ha fatti scappare tutti, grazie alla nuova organizzazione da call center.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati