INCENDIO RAFFINERIA CARBURANTE A MILAZZO

Messina -

 

Lavoratori,

coma al solito siamo qui a raccontarvi un episodio di mala gestione del soccorso tecnico urgente, della mancanza d'investimenti e dei tagli lineari praticati dai governi in questi anni.

Come spesso succede, visto la carenza di personale e la superficialità con cui si cura il servizio, il tutto si basa sulla possibilità che niente succede! E quando, come in questo caso, la tragedia annunciata diventà realtà ci si trova davanti all'impossibilità di poter agire...

Il distaccamento porto di Milazzo è privo di mezzo, è in riparazione, e la dirigenza non si è premurata di gestire questo disagio... malgrado USB avesse più volte sottolineato questa situazione.

FORSE PER IL DIRIGENTE PERIFERICO IL SOCCORSO NAUTICO

E' DI SERIE B RISPETTO AL RESTO???

Noi siamo in agitazione come organizzazione sindacale proprio per via della gestione leggera del soccorso a Messina, che vede una dirigenza sicuramente intenta a fare altro!?! Messina, come più volte sottolinato dalla USB, e confermato dagli eventi che si sono succeduti nel corso degli anni, è una realtà martoriata da dissesti idrogeologici, terremoti ed adesso la raffineria (che non è nata oggi)...

 

 

Di contro abbiamo lavoratori pendolari che vivono in ambienti non consoni, privati sia della loro dignità di lavoratori sia della possibilità di poter far valere i propri diritti di soccorritori...

USB DICE BASTA A QUESTA GESTIONE MESSINESE

LAVORATORI UNIAMOCI

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni