In arrivo nuove unità navali

Assegnate le nuove unità antincendio navali

 

Roma -

Sono state assegnate le nuovissime unità antincendio navali della serie 1000 alle sedi dei distaccamenti portuali di Genova, Venezia, Livorno, Napoli e Gioia Tauro. Si tratta delle più potenti natanti antincendio per il soccorso in mare e portuale in uso al Corpo Nazionale ( due motori da 1000 CV, Vmax 15 nodi/h, lunghezza 28 m, portata acqua antincendio 10000 l/min, gittata 70 m, portata schiuma 60000 l/min con gittata di 60 m) e insieme quelle di più moderna concezione per la navigazione in tutte le condizioni meteomarine. Sono dotate dei più moderni strumenti elettronici e informatici per la navigazione (radar, ecoscandaglio, GPS con tracciamento automatico della rotta etc. ). TRA BREVE SEI UNITA’ NAVALI VV.F. VELOCI DELLA SERIE 1100 Stanno per completarsi le operazioni di collaudo del primo lotto della fornitura di altre sei unità navali antincendio veloci che saranno assegnate ai distaccamenti portuali di Civitavecchia(RM), Porto Torres (SS), Venezia, Cagliari, La Spezia, Genova. La fornitura globale prevede la costruzione di altre otto unità per un totale di quattordici motobarche pompa veloci della più moderna concezione per la navigazione in tutte le condizioni meteomarine. Le principali caratteristiche tecniche sono: velocità massima 27 nodi/h, lunghezza 15 m, portata acqua antincendio 2500 l/min. Tali unità andranno a potenziare la flotta antincendio VV.F. con un notevole incremento della capacità operativa per gli svariati interventi di soccorso in mare e in ambito portuale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni