IMPIEGO NELL’ATTIVITÀ DIDATTICHE DEL PERSONALE DELLE SPECIALIZZAZIONI AERONAVIGANTE, NAUTICHE, SOMMOZZATORI E RADIORIPARATORI

Nazionale -

 

Alla Direzione Centrale per la Formazione dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

ing. Gaetano VALLEFUOCO
 

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Vice Capo Dipartimento Vicario

ing. Fabio DATTILO

 

Al responsabile dell'ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali

dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI

 

 

 

Oggetto: IMPIEGO NELL’ATTIVITÀ DIDATTICHE DEL PERSONALE DELLE SPECIALIZZAZIONI AERONAVIGANTE (PILOTI DI AEROMOBILE E SPECIALISTI DI AEROMOBILE), DELLE SPECIALIZZAZIONI NAUTICHE E SOMMOZZATORI (NAUTICI DI COPERTA E DI MACCHINA; SOMMOZZATORI) E RADIORIPARATORI IN QUALITÀ DI ISTRUTTORI PROFESSIONALI E DI SETTORE NON SPECIALISTA. RICHIESTA CHIARIMENTI.

 

Egregi,

la scrivente Organizzazione Sindacale, con nota USB prot. 237 del 29/10/2020 (di cui si allega copia) esprimeva il proprio disappunto in merito alla nota DCFORM 25039 del 09/10/2020.

Il merito della doglianza, è rappresentato da quella parte di Istruttori nazionali che provenienti dai ruoli specialistici sono stati esclusi dalla rotazione nazionale della formazione Centrale e “obbligati” alla sola formazione in ambito regionale, trovandoci pertanto di fronte ad un “imbarazzo normativo” che configurerebbe oltre che ad una assurda ingiustizia, anche ad una sperequazione in atto tra chi è un formatore nazionale, riconosciuto dal superiore Dipartimento, ed un suo omologo che per “colpa” della specializzazione non potrebbe esercitare.

USB ci tiene a riaffermare il diritto all’equità, considerando la scelta di questa amministrazione come un atto discriminatorio nei confronti di alcuni lavoratori, oltre che ad essere lesiva nella professionalità di quegli stessi Istruttori (circa una ventina) che a causa di questa sconsiderata scelta si vedono depauperare della loro professionalità oltre che nelle loro economie.

Inoltre USB tiene ricordare che il personale coinvolto in questa scelta può vantare anche di Istruttori con oltre vent’anni di esperienza sul campo, che si trovano esclusi di punto in bianco senza una ragione logica alla luce anche di una evidente difficoltà di reperimento, da parte dell’amministrazione, delle figure professionali atte all’istruzione.

Per quanto sopra esposto, la scrivente Organizzazione Sindacale sollecita urgentemente un incontro specifico al fine di meglio chiarire tale aspetto e chiede delucidazioni scritte prima della calendarizzazione di tale incontro al fine di valutare la posizione dell’amministrazione a alla luce delle considerazioni da noi rappresentate.

 

il Coordinamento Nazionale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati