il passo del gambero…

torno indietro ma non lo dico

Milano -

I più se ne saranno accorti, ma nessuno ha il coraggio di dirlo a voce alta.

Molte delle “innovazioni” del Comando stanno finendo nel dimenticatoio poiché di fatto sono risultate fallimentari.

Partiamo dai distaccamenti ove vi era il numero di 12 unità portato a 14 dal
maestrino matematico e ad oggi, con l’ultima mobilità interna, sono di fatto ritornati a 12….a proposito: ma le mobilità non erano previste solo ad inizio anno!??!

Anche in questo caso la coerenza secondo i dettami del bianco e il nero sa un po’ di grigio, anzi forse di marrone……

“Modulo rapido” quello che doveva servire a spegnere gli incendi in modo
chirurgico ed indolore (addirittura si sarebbero potuti spegnere gli incendi appartamento, nebulizzando l’acqua dal buco della serratura o da sotto la porta…), anche in questo caso di rapida vi è stata solo l’apparizione e la sparizione utile ad inserirla nella trasmissione “meteore”….e senza che ad oggi, siano stati resi noti i risultati della sperimentazione.

Attendiamo fiduciosi l’abolizione delle ridotte, che di fatto riducono solo il sistema di soccorso, vedrete che anche in questo caso qualcuno si renderà conto delle cappellate, ma andrà tutto nell’oblio.

Per fortuna che almeno Santa Barbara torna indietro, quest’anno torna in caserma, vuoi dire che la santa patrona si vergognasse delle lenzuola di protesta!??!...

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni