GIOCHI SENZA FRONTIERE

Milano -

Lavoratori,

 

fino alla fine degli anni ’90, la trasmissione “Jeux sans frontières”, ha segnato per molti di noi momenti divertenti passati davanti alla tv.

I meno giovani ricorderanno squadre di varie nazioni, impegnate a sfidarsi in coreografici quanto improbabili giochi.

Anche a Milano, forse accortosi del clima tedioso che si è creato nel comando, il primo dirigente dopo aver:

scombussolato il sistema di soccorso (senza evidenti miglioramenti)

sequestrato armi letali dalle camerate (frigor)

svegliato colleghi dopo una notte di interventi (dicendo “il sole è già alto!”)

reintrodotto l’antiproibizionismo alla Al Capone

…gli si deve essere accesa una lampadina, ed avrà pensato:

ma perché non facciamo svagare un pò questi pompieri…

E allora cosa ti pensa l’indefesso dirigente, a cui non bastano le 24 ore della giornata?

Via a una riedizione casereccia dei giochi senza frontiere.

E che cosa fa?....ti si piazza davanti a una sede a caso del comando, e con una via di mezzo tra “ALL’ERTA STO’!” e “RISVEGLIO MUSCOLARE” che oggi fa tanto IN…fa suonare la campana come fosse un intervento, aspetta che la squadra salga sul mezzo, registra i tempi con il cronometro e poi da dietro l’angolo fa: CUCU’! SCHERZETTO; SONO IO…

Dopo di chè, a seconda della performance dei concorrenti, trae conclusioni e da suggerimenti:

“DISCRETO, MA POTEVI FARE DI PIU’!”,

 “SE SALTAVI I GRADINI DELL’APS SALIVI IN UN LAMPO!”,

“SE IL PANINO TE LO SPARAVI IN GOLA INTERO TI ALZAVI PRIMA DA TAVOLA!”

…e via  con altri illuminanti suggerimenti tecnici, volti a migliorare le prestazioni.

Già vediamo lo sviluppo della sfida:

Sardegna contro Sesto San Giovanni,

Legnano contro Gorgonzola,

Linate che sgomita per uscire dal sedime aeroportuale e misurarsi con la Centrale…

Si potrà dire di tutto, su come sta andando a finire il comando di Milano, ma non che ci si annoi!

…ma quando i pompieri potranno giocare il JOLLY e il FIL ROUGE?

E allora tutti insieme: trois, deux, un…

 

                                                           

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni