FESTA DELLA REPUBBLICA DELLE BANANE E DEI PIAZZISTI

Padova -

Cosa abbiamo da festeggiare ?
Cosa abbiamo da parare?

Lo chiediamo ai colleghi che ogni giorno prestano servizio con partenze ridotte, ai colleghi che guidano mezzi vecchi di 40 anni rischiando di rimanere fermi per strada.
Lo chiediamo ai colleghi che sono precari da una vita per i quali la possibilità di essere assunti è ancora un miraggio. 
Lo chiediamo ai colleghi che ogni giorno rischiano la loro pelle nonostante le carenze di un' amministrazione che spesso non sa gestire e spreca denaro pubblico.
Lo chiediamo ai colleghi ai quali vengono tolti Diritti e imposti solo doveri.
Lo chiediamo ai colleghi che si ritrovano senza assicurazione infortuni ma soprattutto lo chiediamo a quei "sindacalisti" che siedono ai tavoli di amministrazione dell'ONA
Ci pare assurdo dover ancora una volta denunciare una situazione grave e paradossale; ancora una volta chi dovrebbe prendere decisioni importanti nell'interesse dei lavoratori e della popolazione decide invece ancora di spendere denaro pubblico per una operazione di facciata.
USB Vigili del fuoco non ci sta a partecipare alla sfilata pomposa del 2 Giugno:metterci in bella mostra quando  le squadre di soccorso sono all'osso perché manca personale, quando non abbiamo i mezzi idonei  per  prestare soccorso tecnico urgente  con standard europei, quando le nostre prestazioni straordinarie sempre più ordinarie, vengono pagate con ritardi di mesi se non di anni.(sempre che vengano pagate).
E poi? E poi c'è qualche sindacato che a distanza di un anno (l'anno scorso aveva chiesto con forza l'ammissione alla parata del 2 Giugno del personale VVF sebbene la maggioranza fossero vigili volontari), fa un' esposto alla corte dei conti per il pagamento dei volontari quando si potrebbero mandare colleghi permanenti in servizio; forse  si sono dimenticati  che impiegando i colleghi in servizio si crea un depotenziamento del servizio di soccorso tecnico sul territorio nazionale.
Non importa se permanenti o volontari USB dice NO alla parata del 2 Giugno!!!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni