EPPUR SI MUOVE

Monza -

Chissà cosa mai penseranno i cittadini monzesi passando nei pressi della nuova sede realizzata per ospitare gli uffici amministrativi del comando vvf di Monza e Brianza !? 

Certamente, immaginiamo,  molti non ci faranno nemmeno più caso, abituati ormai da anni a vedere la nuova e moderna costruzione troneggiare "immobile" su via Cavallotti. 

Tuttavia capita ancora di veder qualcuno fermarsi, ammirare le numerose vetrate, rigorosamente chiuse, e magari riprendere il cammino scuotendo rassegnato la testa.

Pochi trovano ancora il coraggio, affacciandosi nel cortile di manovra, di chiedere se ci siano novità in merito all'apertura oppure no. 

Addirittura qualche nostalgico dei bei tempi passati impreca definendo questo spreco un affronto alla nota operosità di una terra, la brianza, conosciuta da tutti per la virtuosa capacità produttiva.

Probabilmente solo gli addetti ai lavori sanno che il nuovo comando provinciale non vedrà mai la luce; si sa, questi sono tempi duri, in cui tutti dobbiamo tirare la cinghia ed ogni risorsa occorre centellinarla per ridurre ogni possibile spreco.  

Verrebbe però da chiedersi come mai questa opera fatta e finita venga lasciata a prender polvere, VUOTA E TRISTEMENTE INUTILIZZATA ! 

Vorremmo chiederlo a tutti gli amministratori di prima e di adesso, vorremmo urlarlo ai numerosi prefetti che riempiono gli uffici al ministero. 

Tuttavia oggi vogliamo tranquillizzare tutti i contribuenti che si sono accollati i circa 5 milioni di euro, tanto sembra essere costata l' opera, e dar loro una bella notizia dopo anni di attesa....

"Eppur si muove".

Questo abbiamo pensato, adesso che anche la cabina enel, ultima opera a margine, è finalmente stata attivata.

Come lavoratori siamo speranzosi, oserei dire certi,  che la corrente servirà anche la vecchia sede operativa, magari per movimentare una montacarichi a norma, per ridar vita al cancello elettrico, per alimentare telecamere di sorveglianza, per mantener attiva la sala operativa in caso di black out, per adeguare le autorimesse o chissà, addirittura  ricostruire il buon vecchio magazzino sacrificato al progresso. 

Per fortuna riusciamo ancora ad affascinare i bambini col rosso delle nostre autopompe (le scale scarseggiano).

Del resto i pompieri sono ben addestrati …. ad accontentarsi di poco.

GDL VVF Milano

Sergio Lamperti

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni