EMERGENZA COVID19

TAMPONI ED ESAMI SIEROLOGICI

A SALVAGUARDIA E TUTELA DEI VVF

Torino -

Le lettere inviate da USB VVF Piemonte congiuntamente ad altre ooss, ed anche singolarmente, al Presidente della Regione, all’assessore alla Sanità, alla giunta regionale, ai gruppi di maggioranza e minoranza, hanno trovato riscontro positivo da parte del Gruppo del M5S ( Costanzo e Matrisciano, Camera e Senato) che si sono impegnati, ritenendo assolutamente condivisibili le nostre richieste, di rappresentare le istanze dei Vigili del fuoco in tutte le sedi opportune.

Al momento è stato chiesto, da parte del Consigliere Regionale Sacco (M5S), in commissione Sanità Piemonte all’assessore Icardi come intenda monitorare gli infetti fra i vvf ed altri lavoratori esposti nella fase emergenziale.

Inoltre che venga emessa anche in Piemonte un’ordinanza come quella adottata in Toscana che prevede i test per il maggior rischio espositivo e della esigenza di tutela della salute pubblica per i Vigili del Fuoco.

In attesa di riscontri positivi a livello Regionale e Nazionale esprimiamo un ringraziamento al M5S unico gruppo che al momento è portavoce dei Vigili del Fuoco.

Torino lì, 07/04/2020

Per il Coordinamento Regionale USB VVF

Giovanni MACCARINO

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati