DIMISSIONI DAL CORSO DI 27 SPECIALISTI NAUTICI DI MACCHINA

Nazionale -

 

Al Ministro dell'Interno
Prefetto Luciana LAMORGESE


Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento

  Prefetto Laura LEGA

 
Tramite:                                                                                              
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Alessandro TORTORELLA
 

 

Oggetto: Dimissioni dal corso di 27 Specialisti Nautici di Macchina

 

La scrivente Organizzazione Sindacale è venuta a conoscenza che: “I discenti del Corso di formazione per 27 Specialisti Nautici di Macchina delle sedi di Brindisi e Genova, emanato con nota n. 15349 del 13/05/2021 (prot. n. 0011320 del 04/06/2021); a seguito della nota n. 11468 del 27/05/2022 (prot. n. 0011773 del 07/06/2022), manifestano estremo disaccordo per il cambio di rotta in corso d’opera nella politica delle assegnazioni post-corso, in particolare per la rimozione dei posti a Civitavecchia, Livorno, Venezia e Trieste e per l’introduzione delle sedi cosiddette “prioritarie” di Genova e Ravenna, le quali dovrebbero essere occupate a prescindere dalla scelta personale e delle esigenze dei singoli discenti, senza nessun motivo valido e soprattutto avendo già chiaro PRIMA dell’uscita del bando di concorso che le mobilità degli specialisti anziani fossero state autorizzate. Si evidenzia inoltre che tali prerogative sono nate in data successiva all’emanazione del bando in oggetto, a seguito della mobilità avviata dalla Direzione Centrale per le Risorse Umane in data 01/07/21 e concluse il 19/04/22. Diventa quindi difficile da comprendere il perché non si sia impostato il bando di concorso con la postilla della sede prioritaria già dall’inizio. Per quanto sopra esposto si richiede che vengano ripristinate le condizioni iniziali con formale comunicazione, si riceva una risposta esaustiva alla presente o venga avviato un confronto tra le parti entro il 14/06/22. In mancanza di ciò, i discenti di Brindisi e Genova, unitariamente, valuteranno le dimissioni dal corso con formale richiesta”. [Omissis]

Ritenendo tale condizione molto grave si rimane in attesa di celere risoluzione.

 

 

il Coordinamento Nazionale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati