DICHIARAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE USB VVF MASSA-CARRARA

Massa -

 

La scrivente Organizzazione Sindacale, in riferimento all’oggetto, con la proclamazione dell’immediato stato di agitazione del personale del CNVVF chiede l’attuazione della procedura di raffreddamento ai sensi della normativa in vigore.

Lo stato di agitazione con conseguente rottura sindacale è scaturita dopo i numerosi documenti inviati sia al Dirigente che agli uffici preposti del CNVVF, in particolare l'ufficio Relazioni Sindacali anche in seguito a note di sollecito di Usb nazionale, il quale ci aveva promesso una risoluzione della controversia in atto da molti mesi, finalizzati a risolvere la problematiche inerente la Trasparenza degli Atti amministrativi, più volte richiesta dai lavoratori, e per la quale venne dichiarato già nel marzo 2021 lo stato di agitazione.
Ci duole osservare che nonostante l’allora Direttore Regionale Dott.Ing. Giuseppe Romano si impegnò conciliando a fornire quanto richiesto, ad oggi i Lavoratori sono ancora in attesa della documentazione richiesta.
Come ultimo tentativo di risoluzione della problematica, dopodiché codesta Organizzazione Sindacale si riserva di adire alle vie legali.
Di seguito nello specifico la problematica che non è stata mai risolta :

Trasparenza atti amministrativi

In ragione di quanto sopra esposto e di altro che ci riserviamo di esporre nella sede opportuna, DICHIARIAMO LO STATO DI AGITAZIONE PROVINCIALE e chiediamo l’immediata applicazione della normativa vigente.
Si ricorda l’impossibilità di commettere atti pregiudizievoli prima che sia esperito il tentativo di conciliazione ai sensi della normativa in parola.

SI RICORDA CHE SI ENDE NECESSARIO DESIGNARE DI CONCERTO CON LA SCRIVENTE L’ARBITRO.

 

Il coordinamento provinciale USB VVF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati