da: GLI ATTI DEL COMANDO…di Ascoli;

Ovvero: dottrina dei dirigenti e dei pompieri secondo il nuovo … ordinamento !

Ascoli Piceno -

Come tutti sapete, i pompieri non  prendono troppi soldi per il lavoro che fanno. Ma questa non è una novità! Si cerca sempre di strappare qualche vantaggio, qualche migliorìa di trattamento, appena se ne presenta l’occasione (ovviamente parliamo di modi leciti nelle varie contrattazioni…). Ad esempio, tutti i pompieri d’Italia cercano di ottenere qualcosa in più dalle varie regioni di appartenenza per quanto riguarda la campagna boschiva d’estate. E TUTTE LE REGIONI, dopo laboriose trattative e nei limiti delle loro possibilità, concedono al pompiere che partecipa alla AIB, un riconoscimento (spesso simbolico) di otto, dodici o qualche ventina di euri lordi al giorno …. State bene attenti a leggere: abbiamo scritto TUTTE LE REGIONI …. CONCEDONO AL POMPIERE … Non abbiamo scritto che lo concede il comando o il comitato per salvare la foca monaca o il WWF… Bene, questo il fatto; peccato che tra i pompieri ascolani e questo riconoscimento offerto dalla regione (ci riferiamo ai 20 euro rimborsati dalla reg. Marche a titolo forfettario per il pasto giornaliero) si siano infilati “gli atti in possesso del comando” che di fatto hanno mandato all’aria, hanno annientato, hanno reso inutile e sterile un rapporto, una trattativa con l’ente regionale. In breve: ai pompieri Ascolani , NON A TUTTI GLI ALTRI, solo a quelli di Ascoli è stato detto no, un no motivato da “atti in possesso del comando”. Quando ci sono gli atti di mezzo …. E che Atti !!! Pensate a quante cose , quante verità sono capaci di dichiarare questi atti; per esempio, leggendo gli atti, si scopre che la squadra AIB è stata (in un dato giorno) presente in mensa ad Ascoli… (quando invece….); oppure si scopre che nel tal giorno è stato usato il tal strumento o addirittura è stato completato/raggiunto un obbiettivo formativo . . . . . Che forti questi atti eh? Quello che noi, poveri scemi del sindacato, non riusciamo a capire è come mai, questi atti di pinocchiesca natura, quando devono nuocere, E’ PER I POMPIERI quando invece premiano o certificano un lavoro lodevole ….. stranamente è per i dirigenti  ???

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni