CONCORSI INTERNI PER L'ACCESSO ALLA QUALIFICA DI ISPETTORE LOGISTICO - GESTIONALE DEL CNVVF

Nazionale -

 

Al Presidente del Consiglio dei Ministri

Giuseppe CONTE

 

Al ministro della Giustizia

On. Alfonso BONAFEDE

 

Al Ministro dell’Interno

Luciana LAMORGESE

 

Al Viceministro dell’Interno

Sen. Vito Claudio CRIMI

 

Al Viceministro dell’Interno

On. Matteo MAURI

Ai Sottosegretari di Stato per l’Interno

On. Carlo SIBILIA - dott. Achille VARIATI

 

ALLA CORTE DEI CONTI
 

Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento

  Prefetto SalvatoreMario MULAS

 

 
Tramite:                                                                                                                        
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Roberta LULLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
ing. Fabio DATTILO
 

Al Direttore Centrale delle Risorse Umane

Darco PELLOS
 

Al responsabile dell'ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali

dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI
 

 

La scrivente O.S rappresentativa sul piano nazionale in merito alla nota in oggetto è da tempo che fa presente che il personale dei RUOLI TECNICI PROFESSIONALI non partecipa a tale tipologia di concorso di riqualificazione. Pur essendo consapevoli che tali procedure concorsuali debbano seguire un iter di emanazione di Decreti Ministeriali con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, ove infine sarà possibile procedere gradualmente a bandire suddetti concorsi sarebbe opportuno prendere in considerazione la possibilità di accelerare i tempi di questo iter tenendo conto oltretutto che le procedure concorsuali relativi al concorso esterno da ispettore logistico gestionale allo stato attuale è interdetti per indagini in corso da parte della magistratura.

Questa potrebbe essere la buona occasione per iniziare un iter proficuo di riqualificazione attraverso questi concorsi tanto attesi.

Poiché siamo nel mese di Settembre e tale concorso interno dovrebbe essere bandito per il mese di Dicembre c.a, chiediamo che tale concorso interno venga bandito molto prima,dal momento che il concorso esterno risulta interdetto, dando così la priorità a tale concorso interno.

Poiché allo stato attuale attraverso il D.M 15/11/2019 si sta procedendo all’assunzione di n°198 operatori sul piano nazionale sarebbe da prendere in debita considerazione che coloro che dalla qualifica di Operatore e/o Assistente passeranno di livello al ruolo di Ispettore Logistico Gestionale, al momento del passaggio in tale ruolo, non debbano essere obbligati alla scelta della sede. La scelta della sede deve avvenire su base volontaria non forzata.

Ciò trova una sua spiegazione logica. Nella fattispecie le nuove assunzioni non solo dovranno colmare la carenza d’organico, ma andrà allo stesso tempo a reintegrare coloro che transiteranno nei futuri ruoli.

Confidando che tutti gli enti in indirizzo prendano in debita considerazione quanto esposto e si attivino ognuno per le proprie competenze chiediamo un incontro urgente al fine di definire in tempi rapidi la tematica dell’iter procedurale dei concorsi interni.

In attesa di urgente riscontro si porgono i saluti di rito.

 

il Coordinamento Nazionale USB VVF

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni