Comando VigilFuoco di Ascoli P.

Ascoli Piceno -

Comando Prov.le

Vigili del Fuoco – Ascoli Piceno

 

Oggetto: comunicazioni -

 

Egregio Dirigente.

nelle consultazioni intercorse nei mesi di maggio e giugno con il Comando di Ascoli, ci era stato annunciato che lo studio su una migliore razionalizzazione della sala operativa (specie nei momenti di crisi intense) era pronto e a breve ci sarebbe stato mostrato .

 

La presente a chiedere di poter visionare tali elaborati sempre chè non siano intervenuti nel frattempo impedimenti e/o imprevisti.

 

Vorremmo ora, attirare l'attenzione della dirigenza al verificarsi nei comuni di San Benedetto del Tronto e Grottammare, di frequenti micro-allagamenti non appena le precipitazioni assumono intensità critiche e per tempi relativamente modesti (bastano appena 5/6 minuti).

 

L'opinione di noi Vigili operanti su questi territori, è che tali eventi si verificano principalmente per due motivi:

1) Le caditoie dell'acqua subiscono una manutenzione insufficiente e la metà di esse, nel momento che servono, presentano una pervietà ridotta o addirittura nulla.

2) alcuni raccordi fognari a valle della S. statale 16, sono stati realizzati in tempi antecedenti a urbanizzazioni e fabbricazioni di aree individuate via via più a monte risultando, ad oggi, sottodimensionati.

 

Gradiremmo che il Comando di Ascoli trasmettesse queste osservazioni nel rapportarsi con questi enti o, se è il caso, che se ne facesse un cenno al tavolo di consultazione sindacale non appena se ne presenterà l'occasione.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni