CNVVF CONTRO I LAVORATORI S.A.T.I. TLC

LA STORIA DI LAVORATORI UMILIATI ,DERISI E DENUDATI DALL'AMMINISTRAZIONE

Nazionale -

Lavoratori,

nessun vestiario né dotazioni varie per il personale s.a.t.i. (NON AMMINISTRATIVO) del Corpo, nonostante chiare, precise e confermate disposizioni da parte della Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali.

La maggior parte dei magazzini provinciali di tutta Italia, rifiuta di ottemperare alla nota n°5685/2007 del 5 dicembre 2007 rifiutando quindi di equipaggiare il malcapitato personale SATI TLC e qualcuno dà la colpa al magazzino centrale.

Le ragioni??? C’è chi dice che la nota sia stata interpretata male, c’è chi non dice niente; sta di fatto che le disposizioni impartite sono tutt’ora valide e allo stato attuale il magazzino centrale e i magazzini provinciali sono arbitrariamente responsabili di ribellione nei confronti di esse.

Restiamo in attesa di conoscere i gradi di responsabilità e quali stratosferiche ragioni verranno opposte ad una così meschina e vergognosa vicenda ancora tutta da chiarire.

Noi dal canto nostro terremo gli occhi bene aperti e vi informeremo di tutti i particolari, riservandoci di segnalare questa brutta storia anche agli organi di stampa.

Allegata nota inviata ai vertici del Dipartimento in merito al vestiario SATI TLC.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni