CATANIA. SCIOPERO PROVINCIALE USB VVF, FORTE ADESIONE E PARTECIPAZIONE

Catania -

 

Per oggi, l'USB Vigili del fuoco Catania ha indetto lo sciopero provinciale che si è materializzato stamattina con un partecipato presidio davanti alla sede del Comando provinciale di via Cesare Beccaria. Il presidio si è trasformato anche in una conferenza stampa, considerata la presenza di giornaliste e giornalisti della stampa televisiva, radiofonica e cartacea. Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale di USB VVF Sicilia ed altri Vigili del fuoco hanno spiegato le ragioni della protesta, che sintetizziamo con questa lunga lista di richieste e denunce: "Diritti; Tutela; Assunzioni; Riclassificazione delle obsolete sedi; Tamponi e Test sierologici in maniera costante; Fondi per le sedi di servizio; DPI carenti; Pulizie e sanificazione delle sedi straordinarie; Parametri INAIL; Spettanze Oasi del Simeto , anno 2018/19, e Boschive, anno 2019".

Assieme ai Vigili del fuoco anche una delegazione della Federazione del Sociale USB Catania.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni