CARENZA AUTOMEZZI PRESSO IL COMANDO PROVINCIALE DI LIVORNO

COMUNICATO STAMPA NOTA UNITARIA OO.SS. VVF LIVORNO

Livorno -

 

L’ESTATE CON INCENDI E EMERGENZE METEO HA PORTATO ALLA LUCE TUTTE LE PROBLEMATICHE DEI MEZZI VECCHI E NON ADATTI AD UN SOCCORSO EFFICIENTE.

 

Da tempo denunciamo che  gli automezzi del Comando VVF di Livorno riescono  a malapena raggiungere la sufficienza per un soccorso adeguato e CIVILE. Con il susseguirsi delle emergenze la situazione è diventata drammatica, costringendo il personale a prestare soccorso con mezzi non sempre perfettamente funzionanti. A questo aggiungiamo la cronica carenza di Autoscale ed Aps alla quale si è aggiunta quella dei mezzi idonei all’antincendio boschivo fatta di piccoli mezzi fuoristrada.

Come se non bastasse, si sta aggiungendo la carenza di personale dovuta al massiccio pensionamento di personale per raggiunti limiti di età, che avverrà nei prossimi due anni e che non sarà possibile reintegrare stando ai numeri delle nuove assunzioni previste. Tale carenza si attesterà intorno al 30-40%  con il personale rimanente con età media sopra i 53 anni, situazione che nei prossimi mesi porterà a poter contare solamente su una squadra operativa di primo intervento per la città di Livorno.

Dopo la riduzione operativa del Nucleo sommozzatori del 50% si aggiungono queste criticità dove sembra che la provincia di Livorno non rientri nei programmi ministeriali del Soccorso.

Se non si agisce in fretta il Soccorso per tutti sarà impossibile da effettuare.

Chiediamo alle istituzioni, PREFETTO in primis come delegato del soccorso in provincia, di porre all’attenzione delle più alte istituzioni questo problema che ci sembra sottovalutato.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati