BASTA SVENDERE DIRITTI

E’ ORA DI APRIRE GLI OCCHI E ALZARE LA TESTA

 

Alessandria -

Lavoratori,

Ci riferiamo al contenuto di una riunione di contrattazione con le oo.ss. maggiormente rappresentative, più precisamente di come l’amministrazione intenderebbe gestire la programmazione ferie estive 2020.

In allegato potete trovare la proposta dell’amministrazione e i due verbali, uno nostro ovviamente contrario con motivazione e l’altro dei soliti noti firmaioli, ovviamente favorevole, avvezzi a continuare a svendere diritti.

Troverete pure dei riferimenti normativi che non riportano tali fesserie, al comando provinciale di Alessandria non si registrano grossi e numerosi problemi nell’organizzare la programmazione ferie estive e festività istituzionalizzate, pertanto non si capisce dove risiede il problema e la necessità di tale cambiamento.

Abbiamo appreso, positivamente in quanto viene dai lavoratori, che da più parti, distaccamenti e sede centrale, le coscienze iniziano a smuoversi, sta girando una lettera da sottoscrivere, anch’essa in allegato, da inviare ai firmatari di tale svendita dove si chiede di ritirare la firma da quel documento in quanto non se ne comprendono le positività, anzi sostenendo che l’attuale sistema ha sempre funzionato bene.

Diffidate da chi dice che intanto rimarrà tutto come prima anche perché se così fosse che necessità c’era per sottoscriverla?

Seguiremo con attenzione l’evolversi di questa emancipazione da parte dei sottoscrittori del documento e, nell’invitare a firmare per il ritiro di quello scellerato accordicchio, rimaniamo a completa disposizione per maggiori approfondimenti se saranno necessari e disponibili a concordare e sostenere eventuali azioni di lotta.

USB VVF SEMPRE DALLA PARTE DEI LAVORATORI

CONTRO OGNI SVENDITA DEI DIRITTI

Alessandria lì, 31/10/2019

Per il Coordinamento Provinciale

USB VVF ALESSANDRIA

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni