AGRIGENTO RIMANE SENZA MEZZI DI SOCCORSO

Agrigento -

E' quanto avvenuto presso il distaccamento di Canicattì, sull'Agrigentino; l'unica APS in dotazione presso la predetta sede vigilfuoco rimane in panne per problemi legati ad un surriscaldamento eccessivo del motore, tale da NON consentirne il mantenimento in linea.

Il personale, pur di garantire l'operatività della sede di Servizio improvvisano con l'uso contemporaneo di 2 campagnole e una ABP, trasferendo quanto necessario in termini di attrezzature dal Mezzo all'altro al fine di fronteggiare gli eventuali interventi per Soccorso Tecnico Urgente.


E' ammirevole la volontà posta in essere dal personale in loco; non possiamo affermare altrettanta ammirazione per l'Amministrazione provinciale la quale sembra trovarsi in un limbo senza uscite a causa dell'indisponibilità di ulteriori Mezzi da assegnare con urgenza alla sede di Canicattì, necessario a sopperire l'immediato rimpiazzo del "fuori linea".

Stiamo intervenendo come USB VVF per prevenire condizioni di disagio generalizzato rispetto alla mancata fornitura di adeguati mezzi di Soccorso inderogabilmente necessari a garantire prontamente la risposta di interventi collegata all'incolumità degli Operatori del Soccorso, chiamati ad intervenire prontamente al fine di fronteggiare gravi emergenze in un momento in cui l'avvicendamento con la stagione estiva è in arrivo!


in allegato la Lettera USB VVF Agrigento al Comando!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati