26 FEBBRAIO A ROMA SVOLTA EPOCALE DURANTE L'ASSEMBLEA NAZIONALE PER LA PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DI LEGGE DELL'ASSUNZIONE DEI PRECARI

Nazionale -

Lavoratori,

oggi alle ore 11,00 presso la sala Pastorelli del comando provinciale di Roma, gremita in ogni posto, USB ha presentato la proposta di legge per l’assunzione dei precari vigili dei fuoco.

Sono arrivate le delegazioni dei precari di tutta Italia a presenziare l’assemblea al fine di predisporre le iniziative di lotta a sostegno della proposta di legge. Sono giunti i precari che per decenni si sono visti completamente esclusi, a causa dei tagli del governo, da un processo di assunzione.

L'interessamento della politica e dei partiti, invitati all'evento, è stato raccolto solo dal M5S con la presenza del vice Presidente della Commissione Esteri On. Alessandro Di Battista che si è impegnato ad affrontare il problema dei precari nel CNVV.F. Molto probabilmente fin da questa sera durante la trasmissione di "la 7" SERVIZIO PUBBLICO

USB RITIENE CHE L’ASSUNZIONE È IL PRIMO PASSO PER DIRE NO AL RIORDINO del corpo nazionale che non è applicabile ad un Paese come il nostro, dove è evidente che, sussistono tutte le condizioni per dare delle risposte occupazionali al precariato forti e decise.

1 V.F. PER OGNI 1000 ABITANTI = 43.000 ASSUNZIONI

OGGI NEL PAESE, INVECE, A SOPPERIRE A TUTTE LE EMERGENZE E CALAMITÀ CI SONO SOLO 28.000 VIGILI PROFESSIONISTI.

L'ASSEMBLEA HA DECISO:

< DI CONDIVIDERE E SOSTENERE IL PERCORSO DELLA PROPOSTA DI LEGGE CON INIZIATIVE IN TUTTE LE CITTA' SENSIBILIZZANDO I CITTADINI UTENTI CON RACCOLTA FIRME, SIT-IN, PRESIDI, ECC

<DI DIRE BASTA AL RICATTO E ALL'ESPULSIONE

< NO AL RIORDINO, FIRMATO DA TUTTI E COMBATTUTO SOLO DA USB

< DI PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE DI SABATO 28 A MILANO

 

 

 

 

 

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8457d5d5-ef72-4286-b148-507ee797d9d5-tgr.html#p=0

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati