IL POMPIERE IL PRECARIO NON LO FA

I LAVORATORI VF IN PIAZZA CONTRO IL RIORDINO PER L'ASSUNZIONE

Nazionale -

 

Lavoratori,

è questo lo slogan, con cui ieri centinaia di precari VVF, sono scesi in piazza a Milano con altre 10000 persone, per denunciare le condizioni di lavoro in cui sono ridotti, grazie alle politiche del riordino volute dall'amministrazione e dai sindacati “firmaioli”.

Dopo decenni di precariato infatti, nel quale sono stati costretti ad accettare qualsiasi imposizione come ad esempio quella del mancato adeguamento al CCNL, il mancato riconoscimento della malattia e delle ferie per non parlare del TFR e dei DPI, a vacillare è proprio il loro status di precario. L'amministrazione infatti ha prima tagliato i fondi per richiamarli del 50%, ha ridotto i giorni di un singolo richiamo a 14 gg. e ha predisposto una bozza di nuovo regolamento per questo personale che prevede ulteriori vessazioni e perdite di tutele.

Questa assenza di prospettive ha portato ad una levata di scudi dei lavoratori in agitazione pressoché in ogni provincia che unitamente ad USB hanno già messo in campo tutta una serie di iniziative, non ultima la manifestazione di ieri, ed alla quale ne seguiranno altre nelle settimane a venire. A sostegno dell'unica  proposta di legge per un nuovo percorso di assunzioni nel cnvvf presentata a Roma il giorno 26 febbraio.



SE ANCHE TU VUOI APRIRE UN COORDINAMENTO DEI PRECARI VVF CON L'USB SCRIVI A: precari.vigilidelfuoco@usb.it


È TEMPO DI DIRE BASTA E LOTTARE PER DIRE NO AL PRECARIATO


ASSUNZIONE SUBITO

 

 

 

 

<object id="flashObj" classid="clsid:D27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=9,0,47,0" height="250" width="300">

 

 

 

 

 

 

 

 

</object><object id="flashObj" classid="clsid:D27CDB6E-AE6D-11cf-96B8-444553540000" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=9,0,47,0" height="250" width="300">

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

</object>

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati